Chelsea. Conte: “La Roma ci è stata superiore in tutto. Vittoria super meritata” (VIDEO)

1

ROMA CROTONE, LE INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni dei tesserati Blues, in occasione di Roma-Chelsea, match valido per la quarta giornata di Champions League.

POST PARTITA

CONTE IN CONFERENZA STAMPA

Perdere così cosa vuol dire?
Perdere è perdere, il primo tempo è stato buono. Abbiamo avuto diverse occasioni ma non siamo stati cinici. Sul secondo gol della Roma potevamo fare di più. Ma quello che mi lascia deluso è il 2° tempo in cui la Roma ha dimostrato più fame, più voglia, di volerci battere e ha meritato la vittoria.

Cosa non ha funzionato?
Siamo mancati in tutto nel 2° tempo, la Roma ci è stata superiore in tutto e lo ha dimostrato arrivando prima su ogni pallone. E’ stata una vittoria super meritata la loro.

Domenica vi aspetta una gara delicata con lo United.
Non so cosa succederà, bisogna trovare la forza di capire e sfruttare questa sconfitta per tradurla in energie, se vogliamo fare qualcosa di diverso, sarà una stagione complicata se non capiamo dove vogliamo andare.

E’ un problema fisico o mentale?
Quest’anno abbiamo ricominciato facendo alti e bassi, dobbiamo fare attenzione perché se si vuole essere competitivi bisogna trovare la stabilità. Abbiamo dovuto fronteggiare tantissimi problemi, ma dobbiamo superare tutti insieme questi problemi sapendo che non sarà una cosa semplice.

Il Chelsea è andato subito sotto e lei non è riuscito in corso d’opera non è riuscito a ribaltarla.
Il mio ruolo è quello di evitare situazioni del genere, se pensiamo che gli avversari hanno paura di noi solo perché ci chiamiamo Chelsea siamo sulla strada sbagliata. Dobbiamo ritrovare la fame che avevamo lo scorso anno.

E’ rimasto scioccato dalla prestazione del secondo tempo? Teme che possa creare danni a lungo termine questo 2° tempo?
Nel primo tempo abbiamo creato occasioni non sfruttate, il 2° è stato molto negativo, l’anno scorso abbiamo vinto il campionato ma per essere competitivi anche quest’anno dobbiamo evitare gli alti e bassi e avere la voglia di essere sempre protagonisti.

COURTOIS IN MIXED ZONE

Sapevamo che la Roma avrebbe iniziato con intensità e dovevamo pareggiare, ma dopo 50 secondi siamo passati in svantaggio. Una seconda palla e El Shaarawy ha segnato ancora. Il secondo gol è un po’ sfortunato. Ho visto El Shaarawy girare alle spalle di Toni e ho gridato che era da solo ma lui lo ha lasciato passare, forse ha sentito qualcos’altro, c’era uno stadio rumoroso.

Come avete giocato?
Penso che abbiamo giocato bene nel primo tempo, ma nella seconda metà del match è mancato il nostro spirito di combattimento, non so cosa sia successo.

Qual è il problema?
È difficile dire che qual è il problema. La scorsa stagione non ce ne sono stati, ma questa stagione, in ogni partita ci sono difficoltà per la squadra, per la difesa e per tutti. Dobbiamo ancora trovare l’equilibrio e mantenere la mentalità di non concedere gol e mantenere la porta inviolata.

Come si riparte?
Dobbiamo migliorare a partire da a domenica. Oggi non non abbiamo dato una buona immagine della squadra e dobbiamo reagire

CONTE A PREMIUM SPORT

L’ultima partita all’Olimpico dove c’ero io era con la Nazionale, giocare qui è sempre un piacere. Kanté non se la sentiva, dopo questo importante infortunio muscolare sarebbe da stupidi rischiare una ricaduta, l’ho ascoltato e quando si sentirà pronto tornerà a giocare. La Roma è una buonissima squadra, ha degli ottimi elementi in rosa, alcuni li conosco bene perché li ho allenati in Nazionale, dovremo fare grande attenzione. Pensiamo a cercare di fare una buona performance e poi vediamo“.

CONTE A PREMIUM

Siamo stati molto sfortunati all’inizio, abbiamo subito un gol dopo una nostra occasione. La Roma ha dimostrato di avere più fame, più voglia e ha meritato di vincere”.

Qarabag?
“Mi interessa zero del risultato del Qarabag. Noi dobbiamo pensare a noi stessi, dobbiamo lavorare e migliorare”

La squadra ha un po’ mollato?
“Se l’allenatore sono io le squadre sono le mie e io ci metto sempre la faccia. Io penso che il 2-0 nel primo tempo sia stato ingiusto, mentre nel secondo tempo abbiamo fatto male. Dobbiamo pensare a guadagnarci la pagnotta”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here