CALCIO A 5 FEMMINILE – La Roma calcio femminile di calcio a 5 vince con autorevolezza sulla seconda forza del campionato a dimostrazione di essere ormai una squadra che sa essere cinica e determinata contro chiunque. Le giallorosse non sono perfette, ma se vogliono la vittoria e restano concentrate possono centrare tutti gli obiettivi prefissati con il loro allenatore. All’andata con il Briciola determinante il timore reverenziale dinanzi la prima in classifica, la mancanza di ben sei giocatrici titolari e si sfiorò solo l’impresa perdendo 3 a 2. Questa volta storia diversa: psicologicamente si è giocato ad armi pari ed il 3-0 di risultato è arrivato netto ed inequivocabile.  A siglarlo Alessandro e Bocci ed in mezzo un autogol.

LE PAROLE DEL MISTER – Soddisfatto Capatti che vede premiato il lavoro fatto da tutti durante la settimana. Ecco il suo commento: “Grande soddisfazione per una vittoria netta contro una delle due leader della classifica. Abbiamo giocato una gara pressoché perfetta annientando la formazione avversaria. Ottimo l’approccio con un goal al primo affondo, la gestione del primo tempo (chiuso 3-0) e buona la conduzione della ripresa in cui abbiamo sofferto poco. C’è rammarico per i punti persi per strada perché oggi abbiamo dimostrato che potevamo lottare anche per la seconda posizione. Ora, però, ci aspettano tre settimane di duro lavoro per difendere il terzo posto! Non possiamo assolutamente sottovalutare le ultime tre gare e dobbiamo impegnarci al massimo. Concludo dedicando la vittoria a Edoardo, Matteo, Andrea e Claudia, staff fantastico e scheletro di tanti risultati ottenuti fino a qui.”

Mariella Quintarelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO