SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Sandro Piccinini a Tele Radio Stereo: “La rosa delle Roma deve essere completata. Nel caso in cui dovessero arrivare Munir e Mahrez insieme i giallorossi si ritroverebbero con 14, 15 elementi di grande qualità. Ma ancora mancano dei tasselli importanti, come ad esempio il sostituto di Rudiger, che è stata una grande perdita. Il campionato sarà più equilibrato il prossimo anno, la Juventus ha sottovalutato la perdita di Bonucci e Dani Alves”.

Andrea Pugliese a Tele Radio Stereo: “Mi dicono che la Roma andrà fino in fondo per Mahrez. E’ Pallotta che insiste per lui, fosse per Monchi si sarebbe già ritirato. Schick piace ma sembra tutto già fatto con l’Inter”.

Gabriele Ziantoni a Tele Radio Stereo: “Keita alla Juve potrebbe spingere la cessione di Cuadrado. Ma siamo sicuri che l’esterno ex Fiorentina possa far fare il salto di qualità alla Roma più di Mahrez? E’ sicuramente una pista da monitorare”.

Alessandro Austini a Tele Radio Stereo: “Credo che nella testa di Monchi iniziano a farsi spazio delle alternative a Mahrez, mi pare che la situazione comunque non si è sbloccata. Se vogliamo fidarci di Monchi, l’ultima offerta è quella finale. Credo che la Roma abbia fatto il massimo, senza raggiungere il suo scopo. Le alternative sicuramente ci sono, mi auguro che Monchi le abbia ben chiare. Da quello che so ha fatto altre 23 offerte in giro per il mondo”.

Roberto Pruzzo a Radio Radio: “Mahrez è un bel giocatore ed ha grandi capacità. Se la Roma lo prende fa un grande affare. I giallorossi contro l’Atalanta dovranno essere molto attenti e spero che conquistino una condizione fisica migliore. Gasperini è molto duro in ritiro e sa allenare i suoi calciatori, per conferme chiedere a Perotti che lo ha conosciuto molto bene ai tempi del Genoa. Credo che i nuovi acquisti, soprattutto Moreno, non abbiamo ancora la condizione per ricevere dei giudizi, positivi o negativi che siano. Kolarov è stato il miglior acquisto fino ad ora, ma urge sostituire Salah perché Defrel ha bisogno di tempo e non può fare la differenza. Spero che la società tiri fuori un jolly da mettere in campo”.

Augusto Ciardi a Tele Radio Stereo: “Ieri sera si sono visti un paio di spunti di Mahrez. Per sgomberare il terreno dai ‘se’ e dai ‘ma’, la Roma deve accelerare. Una trattativa sempre più da Grande Fratello, visto che non ci si nasconde. Tra Monchi, il vice-presidente e il tecnico del Leicester… Shakespeare non è un manager all’inglese, si limita ad allenare. Quando parla di Mahrez, parla da allenatore, tanto che ieri giustamente lo manda in campo. Il fatto che l’algerino abbia giocato da titolare non significa automaticamente ‘non viene alla Roma’. L’esterno vuole lasciare il Leicester, quindi difficilmente rimarrà lì uno così”.

Sandro Sabatini a Radio Radio: “Ieri sera contro l’Arsenal, Mahrez non ha giocato benissimo perché probabilmente era sotto pressione e fuori ruolo. Lui storicamente è discontinuo e, l’unico anno in cui non lo è stato, ha vinto lo scudetto con Ranieri”.

Roberto Renga a Radio Radio: “Ieri sera Mahrez non ha giocato per niente bene contro l’Arsenal. Lui ha delle grandissime qualità, è innegabile. Ma da qui al dire che vale 40 milione ce ne vuole. In Premier League sopravvalutano di molto i loro calciatori quindi non conviene prenderli. Atalanta-Roma? I bergamaschi sono ancora molto forti ed hanno una buonissima difesa. Per i giallorossi non sarà per niente facile. Ho trovato Nainggolan un po’ spaesato contro il Siviglia. Defrel è un buon giocatore ma non può giocare sulla fascia destra: non è il suo ruolo”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

10 Commenti

  1. Aspetta a giudicare , Lupo, anche Messi e Ronaldo fanno ridere, a volte. Piuttosto perché si deve permettere
    a Bargiggia di dire che Monchi avrebbe minacciato le dimissioni qualora Nainggolan non avesse rinnovato. Non solo…ha anche detto che la Roma è in sofferenza di 30 ,milioni per la mancata cessione di Manolas dimenticando forse cha tra quelle di Ruediger , Paredes,Salah,Marchizza e Frattesi ne ha incassati circa 120 ai quali bisogna aggiungere 1 45/50 del premio Champions……Ma c’è nessuno che lo ferma?

  2. Più che la perdita di Bonucci e Alves, sarà la VAR a spezzare la Juve quest’anno, anche se il ritorno di Agricola nello staff medico bianconero è molto preoccupante. Diciamolo chiaramente, senza imbrogli la Juve non sarebbe mai risalita così in alto. Io lascerei stare Mahrez, e prenderei Lamela (l’inter lo trattava a 15 milioni), e, con i soldi risparmiati e la cessione di Fazio, aggiungendoci qualcosa prenderei un grande difensore centrale, possibilmente sinistro, ma anche un Marquinhos non mi dispiacerebbe!!

    • Non e’ la prima volta che sento il nome di Lamela su questo sito.
      Rega’, Lamela e’ una pippa!! 🙂
      Per me pure 5mln sono troppo per lui, ma non ce lo ricordiamo quando stava da noi!? E’ andato in Premiere e non ha lasciato per niente il segno, solo noi romanisti sappiamo chi e’! In piu’ e’ sempre infortunato a quanto pare..

      Forza Roma!

  3. Non capisco perché tutti i giornalai si sforzano di voler far diventare il calcio uno sport individuale, il calcio È e rimane uno sport di squadra…. semmai il vero problema della Roma sono il cambio dei giocatori in parte, ma soprattutto quello del modulo, che se vogliamo é forse il vero “limite” di Eusebio, essendo lui un vero integralista e non vedendo altro che il ‘suo” 4-3-3

  4. intanto Montuori dice sul ponte Traiano. “La giunta in questo caso non è favorevole al ponte di Traiano. Servirebbe solo per lo stadio e, quando l’impianto non prevede eventi, per portare in auto al business park chi atterra a Fiumicino”.

  5. Lotito 2 tituli e il manager multimilionario capace con un progetto duraturo per vincere in Italia e nel mondo 0 tituli….. adesso continuate a chiacchierare amabilmente del mercato della tattica del fpf dei conti in attivo di mr monchi di baldissoni del futuro radioso della nostra amata società(4-1 con il celta decima squadra della liga) complimenti a voi benpensanti e acculturati e se nn vinciamo una mazza anche quest’anno la colpa possiamo darla a;
    Totti che prende na cifra, Rosella sensi che ha lasciato la Roma in dissesto finanziario, franco sensi che ha speso troppo e male, la lega che nn ci fa vincere, gli ultras che protestano sempre e destabilizzano la squadra, pruzzo perché nn ha tirato il rigore, viola perché nn è verde, Lodi perché nn è romano etc etc etc etc etc
    Fate ride

LASCIA UN COMMENTO