Atalanta-Roma 0-1. Prodezza di Kolarov, il bel gioco può aspettare (FOTO)

25

ATALANTA-ROMA, LA CRONACA – All’esordio nel campionato di Serie A 2017-18 si sfidano, sul palcoscenico dello stadio Atleti Azzurri d’Italia, Atalanta e Roma. La gara, affidata al signor Giacomelli, termina 0-1. Decisiva, ai fini del risultato, la prodezza di Kolarov (32′) su calcio di punizione. Prova accettabile, anche se non eccezionale, da parte dei giallorossi, che nel primo tempo accettano i ritmi forsennati degli orobici, rispondendo con prontezza e lucidità. Nella seconda parte del match meglio gli uomini di Gasperini, che si rendono spesso pericolosi, senza però trovare il guizzo giusto. La squadra di mister Di Francesco, nonostante un gioco da rivedere, agguanta momentaneamente Juventus e Napoli in testa alla classifica.

Cronaca testuale
Mattia Emili

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ATALANTA (3-4-1-2): 1 Berisha; 3 Toloi, 6 Palomino, 5 Masiello; 33 Hateboer, 4 Cristante (75′ De Roon), 11 Freuler, 8 Gosens; 27 Kurtic (70′ Ilicic); 29 Petagna (57′ Cornelius), 10 Gomez.
A disp.: 91 Gollini, 31 Rossi, 28 Mancini, 95 Bastoni, 13 Caldara, 23 Melegoni, 21 Castagne, 40 Pessina, 32 Haas, 88 Joao Schmidt, 7 Orsolini, 20 Vido.
All.: Gasperini

INDISPONIBILI: 37 Spinazzola (non risponde alla convocazione)
DIFFIDATI: –
SQUALIFICATI: –

ROMA (4-3-3): 1 Alisson; 25 Bruno Peres (78′ Fazio), 44 Manolas, 5 Juan Jesus, 11 Kolarov; 6 Strootman, 16 De Rossi, 4 Nainggolan; 23 Defrel (74′ El Shaarawy), 9 Dzeko, 8 Perotti (85′ Lorenzo Pellegrini).
A disp.: 28 Skorupski, 18 Lobont, 15 Moreno, 22 Nura, 21 Gonalons, 30 Gerson, 32 Tumminello, 17 Ünder.
All.: Di Francesco

INDISPONIBILI: 24 Florenzi (rottura legamento crociato ginocchio sinistro), 33 Emerson (rottura legamento crociato ginocchio sinistro), 3 Luca Pellegrini (rottura legamento crociato ginocchio sinistro), 26 Karsdorp (intervento pulizia menisco)
DIFFIDATI: –
SQUALIFICATI: –

Arbitro: Giacomelli (Trieste)
Assistenti: Peretti–Alassio
IV Uomo: Pinzani
VAR: Banti
AVAR: Abbattista

Ammoniti: 55′ Defrel (R), 68′ Toloi (A), 90′ Nainggolan (R)
Espulsi: –
Marcatori: 32′ Kolarov (R)

Note: –
Calci d’angolo: 4-1
Recupero: 0-5

LA CRONACA DELLA PARTITA

SECONDO TEMPO

90’+5 – Finisce qui! La Roma vince 0-1 contro l’Atalanta ed inizia al meglio la stagione! Gol decisivo di Kolarov!

90’+5 – Ancora l’Atalanta a un passo dal vantaggio. Grande azione di Gomez sulla fascia sinistra; dal fondo, l’argentino scodella al centro: sinistro al volo di Ilicic, respinge la difesa! Arriva Masiello, ancora muro dei giallorossi!

90′ – Segnalati 5 minuti di recupero.

90′ – AMMONIZIONE ROMA. Nainggolan stende a centrocampo Hateboer.

87′ – Occasione clamorosa per l’Atalanta. Gomez, con il destro, mette un ottimo pallone al centro dall’out sinistro, Freuler corregge la traiettoria di testa, arriva Ilicic a due passi dalla linea di porta: palo incredibile!

85′ – CAMBIO ROMA. Esce Perotti, dentro Pellegrini.

78′ – SOSTITUZIONE ROMA. Fuori dal campo Peres per un problema all’adduttore, al suo posto c’è Fazio.

75′ – CAMBIO ATALANTA. Esce Cristante, in campo De Roon.

74′ – SOSTITUZIONE ROMA. Di Francesco richiama Defrel, dentro El Shaarawy.

70′ – CAMBIO ATALANTA. Fuori Kurtic, dentro Ilicic.

69′ – Occasione Roma. Punizione dalla sinistra di Kolarov, arriva di prima Dzeko, che prova a correggere la traiettoria dall’interno dell’area: fuori di poco!

68′ – AMMONIZIONE ATALANTA. Toloi atterra Perotti vicino al vertice sinistro dell’area di rigore.

65′ – L’Atalanta è in pressing e prova con organizzazione e volontà a punire i giallorossi che, dal canto loro, si affidano al contropiede.

57′ – SOSTITUZIONE ATALANTA. Esce Petagna, in campo Cornelius.

55′ – AMMONIZIONE ROMA. Defrel stende Palomino dopo un’avanzata poderosa sulla fascia sinistra: giallo.

49′ – Atalanta pericolosa. Petagna riceve all’altezza dei 25 metri, serve Freuler che, dopo un rimpallo, riesce a restituirgli la sfera. Il numero 29 prova all’ingresso dell’area: blocca Alisson!

46′ – Al via il secondo tempo!

PRIMO TEMPO

45′ – Termina il primo tempo: la Roma conduce 0-1.

42′ – L’Atalanta ci prova. Punizione dai 20 metri di Gomez, che prova la soluzione con il destro a giro: blocca facilmente Alisson sul suo palo.

32′ – GOOOOOOOL ROMA! Kolarov porta in vantaggio i giallorossi con una punizione magistrale dai 20 metri: il serbo piazza il pallone all’angolino, facendolo passare sotto alla barriera con un rasoterra mancino perfetto! 0-1!

29′ – Ancora gli orobici. Gomez riceve sulla fascia sinistra, si accentra e serve Petagna in profondità, il numero 29 prova il sinistro dall’interno dell’area: De Rossi devia in angolo!

25′ – L’Atalanta c’è e si vede. Ripartenza sulla sinistra degli orobici, Gomez mette al centro per Kurtic, che prova il sinistro dal limite: alto!

23′ – Roma a un passo dal vantaggio. De Rossi serve sulla destra Peres, che scende e imbuca per Defrel. Il francese, defilato sulla destra all’interno dell’area, prova la conclusione: fuori di poco!

20′ – Il match è molto intenso: le squadre lottano a centrocampo senza trovare il momento giusto per attaccare la porta.

5′ – Risponde la Roma. Dzeko, all’interno dell’area, raccoglie un lancio lungo di Strootman e, defilato sulla sinistra, prova ad incrociare il mancino: fuori!

4′ – Atalanta pericolosa. De Rossi, pressato, sbaglia: gli orobici riconquistano la sfera all’altezza della trequarti offensiva, Gomez prova il piazzato con il destro dal limite: blocca Alisson!

1′ – Al via il match!

PRE PARTITA

Ore 17.55 – Ecco le squadre sul terreno di gioco: pochi istanti al fischio iniziale! Prima, però, un minuto di silenzio in ricordo delle vittime dell’attentato di Barcellona.

Ore 17.45 – Le squadre rientrano negli spogliatoi: l’inizio del match si avvicina. Totti, nel frattempo, si accomoda in tribuna insieme a Monchi e Baldissoni.

Ore 17.30 – Ecco anche la formazione ufficiale dell’Atalanta: 1 Berisha; 3 Toloi, 6 Palomino, 5 Masiello; 33 Hateboer, 4 Crisante, 11 Freuler, 8 Gosens; 27 Kurtic; 29 Petagna, 10 Gomez.

Ore 17.25 – Roma e Atalanta, a distanza di pochi istanti una dall’altra, entrano in campo per il riscaldamento.

Ore 17.00 – La Roma, attraverso il profilo Twitter ufficiale, rende noto l’undici iniziale: 1 Alisson; 25 Bruno Peres, 44 Manolas, 5 Juan Jesus, 11 Kolarov; 6 Strootman, 16 De Rossi, 4 Nainggolan; 23 Defrel, 9 Dzeko, 8 Perotti.

Ore 16.50 – Angelo Mangiante, giornalista di Sky Sport, comunica sul proprio profilo Twitter la formazione della Roma: 1 Alisson; 25 Bruno Peres, 44 Manolas, 5 Juan Jesus, 11 Kolarov; 6 Strootman, 16 De Rossi, 4 Nainggolan; 23 Defrel, 9 Dzeko, 8 Perotti.

Ore 16.45 – I giallorossi arrivano all’Atleti Azzurri d’Italia.

Ore 16.30 – La Roma lascia l’hotel e si dirige verso lo stadio.

Atalanta-Roma. I bergamaschi perdono una pedina

Atalanta-Roma. Alle 16.25 riunione tecnica pre-partita

Il Roma Club Bergamo incontra Totti e compagni prima dell’Atalanta (FOTO)

Atalanta-Roma. Tutti gli approfondimenti a cura di Romanews.eu

Prossimo impegno:
Roma-Inter (2^ giornata di Serie A, sabato 26 agosto ore 20.45, stadio Olimpico)
Napoli-Atalanta (2^ giornata di Serie A, domenica 27 agosto ore 20.45, stadio San Paolo)

LE STATISTICHE – La sfida tra Roma e Atalanta in programma domani è la numero 111 nel campionato italiano. Il bilancio sorride ai giallorossi: 51 vittorie, 35 pareggi e appena 24 sconfitte. Anche per i gol realizzati sono in vantaggio i capitolini: 166 contro i 120 dei nerazzurri. Se analizziamo i match disputati a Bergamo, però, sono in vantaggio gli orobici. Nei 55 precedenti, infatti, la squadra nerazzurra si è imposta 19 volte, mentre i giallorossi hanno ottenuto 17 successi e i pareggi sono stati 19. All’Atleti Azzurri d’Italia sono 71 le reti messe a segno dall’Atalanta, mentre la Roma è ferma a 66.

ROMANEWS.EU SEGUE IL MATCH IN TEMPO REALE

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

25 Commenti

  1. Dubbio jesus moreno, ma vi rendete conto? Pallotta vattene, basta ricatti con lo stadio, o fai il presidente veramente oppure fai spazio a qualcuno che ci tiene veramente

    • Elc..jone…..ti rendi conto che ancora te fanno scrivere su questo sito….BASTA VATTENE…PALLOTTA È IL PRESIDENTE DELLA ROMA LUI CI HA MESSO LÌ SOLDI…TU CHI SEI?NESSUNO…….ZERO…IL NULLA…manco CASA ke poi SPICCIA.. Non sei all’altezza….

  2. Baaa.. Si è tornati alla Rometta stile anni ’70, andati via 3 titolari + Totti e rimpiazzati da tanta speranza è poca sostanza.. Lo stesso Di Francesco mi sembra un po’ disorientato..! Chissà, a cosa assisteremo quest’anno!.. Penso che si capirà bene già da domani.. Intorno alle 19,30..

  3. Stanno ce piamo i schiaffi da tutte le parti porcoddio de la societa che ha preso di francesco,allenatore troppo giovane e co poca esperienza pe una piazza come la nostra,continuamo a costrui e risfascia a squadra a ogni anno

  4. scriviamo tutti a cazzo sulla maggica…uno piu’ disfattista dell’altro!!!
    perchè non abbiamo pensato al papu gomez che si liberava da bergamo???
    perchè non lanciamo un amo al marsiglia per payet???
    oramai se arriva schick ci andrà di lusso…
    in difesa serve assolutamente un altro! e con grande personalità sperando di non disperdere quanto di buono ha fatto e potrà ancora fare fazio!!!

  5. Gol partita della sera di Kolarov e buona partita di jesus. La condizione fisica però fa schifo. Comunque abbiamo giocato con un 442. Difra mi sa che ha capito già che se non corrono il 433 può aspettare.

  6. A GUFI..ma quanto ve rode che la Roma ha vinto?e mo’ veniteme a di’ che non meritavamo e che avemo segnato solo su punizione..e sti.. 3 punti a Bergamo non so’ in quanti li faranno..nun fateve rode troppo er fegato!
    FORZA ROMA

  7. Partita indecente della Roma. Gioco zero, fisicita zero. Buono solo il risultato. Ma dopo aver visto Napoli e Juve la preoccupazione e’ tanta. Siamo lontani anni luce. La Roma spallettiana andava migliorata. Finora e’ solo scomparsa?

  8. Vediamo, c’era chi non si sarebbe stupito di perdere a Bergamo, chi si aspettava al massimo due punti dopo le prime due giornate, chi diceva che il Papu ci avrebbe fatti neri, che la difesa imbarcava acqua da chiunque.
    Dopo i primi 90 minuti VERI il tabellino dice che abbiamo vinto a Bergamo, meglio di quanto abbiamo fatto l’anno scorso e, guardate un po’, senza subire neanche una rete.
    E adesso come la mettiamo?

  9. Un gol dell ex laziale che voleva fa er pallonetto…..3 punti per la salvezza….sembra di rivedere la Roma di Voeller. Nuovi acquisti nulli. E meno male che abbiamo incontrato un squadretta come l’Atalanta.

  10. Wow…grandi tifosi vedo. Mi dispiace, sara’ per la prossima. Per ora Di Francesco e la Roma hanno tre punti, come Juve e Napoli. E poi…quale sarebbe quello pronto a prendere la Roma se solo Pallotta se ne andasse? Fai i nomi che siamo curiosi

  11. Solo i 3 punti il resto è da dimenticare. Con l’Inter non ci saranno terzini dx. Giocando cosi’ ci prenderanno a pallonate. Ora servono 3 acquisti è bastato l’infortunio di Peres per compromettere l’omeostasi giallorossa Prima Manolas a destra; dopo Juan Jesus, infine Nainggolan che ha rimediato anche il giallo. E’ dura anche se Melli ha sbagliato pronostico: con questa rosa Max 2 punti nella prime due gare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here