ALLENAMENTO AS ROMA – La Roma torna ad allenarsi per continuare la preparazione in vista delle due amichevoli con Siviglia (10 agosto) e Celta Vigo (13 agosto). I giallorossi, dopo il giorno di riposo concesso da mister Di Francesco, scendono in campo a Trigoria per svolgere una doppia seduta.

LA SEDUTA MATTUTINA – L’allenamento per De Rossi e compagni inizia con una corsa e lavoro per reparti. Terapia e palestra per Emerson e Luca Pellegrini. Terapia e campo per El Shaarawy che oggi svolge parte del lavoro insieme al resto del gruppo. Terapie e lavoro in palestra per Karsdorp mentre Alessandro Florenzi è regolarmente in gruppo.

LA SEDUTA POMERIDIANA – Gli uomini di Di Francesco scendono in campo per la sessione pomeridiana cominciando con un riscaldamento atletico. Alla fine degli esercizi la squadra ha cominciato una partita con tre porte piccole prima di lavorare sull’inizio dell’azione in diverse situazioni di gioco. La seduta è terminata con una partitella 11 contro 11 a campo ridotto. In gruppo Alessandro Florenzi mentre hanno svolto terapia e palestra per Emerson, Luca Pellegrini e Karsdorp. Terapia e lavoro in gruppo per El Shaarawy.

Prossimo impegno: Siviglia-Roma (10 agosto ore 22.00, Stadio Ramón Sánchez-Pizjuán), Trofeo Puerta

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Alisson; Peres, Manolas, Jesus, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Defrel, Dzeko, Perotti.
A disp.: Skorupski, Lobont, Romagnoli, Nura, Fazio, Castan, Moreno, Gonalons, Pellegrini, Gerson, Tumminello, Sadiq, Under, Antonucci, Keba, Iturbe, El Shaarawy.
All.: Di Francesco

IN DUBBIO: El Shaarawy (lombalgia)

INDISPONIBILI: Florenzi (recupero dalla rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro), Emerson Palmieri (recupero dalla rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro), Luca Pellegrini (recupero dalla rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro), Karsdorp (recupero dall’intervento di pulizia del menisco)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO