Ag. Mario Rui: “E’ stato trattato come un mezzo giocatore”

8

AGENTE MARIO RUI – Mario Giuffredi, agente di Mario Rui, intervenuto ai microfoni di calciomercato.it, parla del buon momento di stagione che il suo assistito sta vivendo dopo un anno buio passato a Roma. “Il bel momento di Mario Rui? E’ la mia più grande soddisfazione, è stato trattato come un mezzo giocatore. Chi fa il lavoro del giornalista deve essere informato, se si parla in un certo modo di lui vuol dire che è il caso di fare un altro lavoro”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

8 Commenti

  1. Questo scarsone dovrebbe solo baciare i piedi a chi lo ha preso, curato da un infortunio e poi accontentato a trasferirsi nella squadra del suo mentore Sarri. Se stava alla Juve lo cedevano in Turchia se gli andava bene, in Cina se buttava male. Non solo li accontenti, si lamentano pure..

  2. È un fenomeno incompreso, i procuratori sono proprio i peggiori, basta che un loro assistito azzecca un passaggio e aprono bocca, magari adeguare l’ingaggio sarà la prossima richiesta, invece se giocano male o peggio fanno qualche cavolata fuori campo non parlano, vedi quello di bruno Peres

  3. Non ne sentiremo di certo la mancanza… abbiamo Kolarov che è piuttosto decisivo e Mario Rui dovrebbe solo ringraqiare la Roma che lo ha curato da un infortunio e che quest’anno lo ha accontentato, nonostante volesse puntare su di lui…

  4. Non capisco perchè deve sputare nel piatto dove ha mangiato. Mario Rui si è rotto il crociato lo scorso anno e quando è rientrato non era in forma e aveva di fronte un emerson palmieri al top. E’ stato aiutato nel suo percorso e dovrebbe solo ringraziare la Roma che lo ha curato e lo ha accontentato nella cessione al club che voleva lui. Imparasse la riconoscenza.

  5. Mario Rui è stato trattato più che bene; se tutte le condizioni a cui sono legate le varie voci di acquisto da parte del Napoli si verificheranno, si arriverà a un totale di 10,25 mln €, non così poco per uno che non ha mai giocato essendosi infortunato.
    Se invece queste condizioni non si verificheranno (teoricamente potrebbe ancora tornare a Roma) vorrà dire che non avrà meritato nemmeno quella cifra, o per demeriti suoi o di Sarri che non l’avrà schierato abbastanza. In entrambi i casi, non è un problema nostro.
    Per correttezza, comunque, va detto che apparentemente il procuratore si riferisce a giornalisti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here