• Google Play
  • APP Store
  • Newsletter
  • English
romanews.eu il portale dell'informazione in giallorosso
Martedì 24 Aprile 2012 - ore 16:35

FOTONOTIZIA. La conferenza stampa di Luis Enrique e Baldini


FOTONOTIZIA - Oggi la conferenza stampa di Luis Enrique è stata preceduta da un breve intervento di Franco Baldini. Il nostro Roberto Tedeschi, presente a Trigoria, ha immortalato sia il ds che l'allenatore giallorosso.






"La qualità dei giocatori che abbiamo portato è importante e la qualità di Luis Enrique è ancora più straordinariamente importante. Siamo coscienti di esserci imbattuti in un sacco di professionisti seri: la società è solida, unita e compatta", questa la rassicurazione di Baldini, che, dopo un paio di domande, ha lasciato spazio alla conferenza stampa prevista.





Interrogato sulle ragioni della disfatta di Torino, il tecnico asturiano si è nuovamente preso la responsabilità di ogni errore: "Non ho mai nascosto la mia responsabilità e tutto quello che rappresenta essere l’allenatore della Roma. Ma non credo che ci sia un problema di identità".





Luis Enrique, apparso abbastanza nervoso, è entrato in polemica diretta con i giornalisti presenti in sala stampa: "Io rispetto profondamente i tifosi. Con voi però è diverso. Il giorno in cui la società non avrà fiduca in me andrò via, il giorno in cui i giocatori non mi seguiranno e lo sentirò andrò via, il giorno in cui i tifosi non penseranno che io sia l’allenatore per la Roma, andrò via. Però il giorno in cui mi criticate voi, non vado via".





L'allenatore giallorosso ha poi provato a indirizzare l'attenzione dei presenti sulla partita di domani contro la Fiorentina: "Io mi sento che è importante la partita con la Fiorentina, anche se per voi non lo è e non ne avete parlato dopo 20 domande. Io cerco di guardare avanti. Se vinciamo andiamo a 53 punti e siamo ancora vicini a tutto quello per cui si lotta".




In chiusura al tecnico è stato chiesto molto chiaramente perché ai suoi errori corrispondano iniezioni di fiducia da parte della dirigenza e non conseguenze più radicali. Ecco la sua risposta: "La hai pensata molto questa domanda eh? Si vede… Te lo dico tra 5 settimane, grazie mille".


AS Roma Store
STAMPA L'ARTICOLO
Digita il codice in alto e poi clicca su "Invia il commento"

tutte le notizie

Venerdì 18 Aprile 2014 - ore 11:00
Venerdì 18 Aprile 2014 - ore 10:57
Venerdì 18 Aprile 2014 - ore 10:45
Venerdì 18 Aprile 2014 - ore 10:43
Venerdì 18 Aprile 2014 - ore 10:40
Venerdì 18 Aprile 2014 - ore 10:25
Venerdì 18 Aprile 2014 - ore 10:23
Venerdì 18 Aprile 2014 - ore 10:05
Venerdì 18 Aprile 2014 - ore 09:55
Venerdì 18 Aprile 2014 - ore 09:43
Venerdì 18 Aprile 2014 - ore 09:26
Venerdì 18 Aprile 2014 - ore 09:05

SONDAGGIO

Tanti nomi stranieri per la Roma da Champions... Perchè non Cerci?

PROSSIMA PARTITA

19.04.2014 - 21.00
 
Fiorentina
Roma

ULTIMA PARTITA

12 Aprile 2014 - 20.45
3
1
Roma
Atalanta

CLASSIFICA

Serie A TIM
  • Juventus87
  • Roma79
  • Napoli67
  • Fiorentina58
  • Inter53
  • Parma51
  • Torino48
  • Milan48
  • Lazio48
  • Verona46
  • Atalanta46
  • Sampdoria41
  • Genoa39
  • Udinese38
  • Cagliari33
  • Chievo30
  • Bologna28
  • Livorno25
  • Sassuolo25
  • Catania20

VIDEO

Tutti i video