• Google Play
  • APP Store
  • Newsletter
  • English
romanews.eu il portale dell'informazione in giallorosso
Lunedì 30 Maggio 2011 - ore 12:21

SETTORE GIOVANILE. Il "triplete" lo fa solo la Roma


SETTORE GIOVANILE


Le griglie di partenza delle fasi finali dei tre campionati giovanili nazionali per le società professionistiche sono finalmente completi. Per due settimane la Toscana sarà il cuore pulsante del settore giovanile italiano: otto squadre pronte a contendersi lo Scudetto Primavera, altrettante in lizza per lo Scudetto Allievi e quello Giovanissimi.

Con una rapida scorsa alla lista delle partecipanti non può che venir fuori immediatamente un semplice dato di fatto: c'è una sola società in Italia ad aver portato una squadra alle finali in tutte e tre le categorie e questa società è la Roma.

Nel calcio è un periodo storico in cui, vuoi per l'approssimarsi del regime di fair-play economico, vuoi per i trionfi in tutto il mondo del Barcellona, squadra costruita in gran parte sfruttando la sua "cantera", si parla spesso, a volte anche a sproposito, di settore giovanile.

E i risultati di quest'anno ribadiscono ancora una volta come al top della categoria ci sia la società giallorossa: dopo lo scudetto Allievi e la finale persa dai Giovanissimi nella passata stagione, la squadra capitolina centra questo complicatissimo filotto nelle tre categorie.

Eh già, perchè nemmeno le società più celebrate come Inter (Primavera eliminata), Milan (fuori i Giovanissimi campioni d'Italia in carica) e Juventus (eliminati sia gli Allievi sia i Giovanissimi) ci sono riuscite.

Alle spalle della Roma in questa speciale graduatoria, con due qualificazioni su tre ci sono Milan, Inter, Genoa, Fiorentina e il redivivo Napoli che, dopo anni di buio, si rilancia alla grande centrando la qualificazione con Allievi e Giovanissimi.

Un exploit, quello centrato dalla società capitolina, centrato lavorando quasi esclusivamente nel bacino romano, con una percentuale di giocatori locali enorme rispetto ad altre realtà, e portando avanti negli anni lo stesso gruppo di giocatori con pochissime modifiche (basti pensare alla Primavera, formata pricipalmente da ragazzi che giocano insiema in maglia giallorossa da parecchi anni).

Ma l'avventura non finisce qui: la Primavera di Alberto De Rossi è già pronta scendere in campo per i quarti di finale, avversario il Milan (4 giugno a Lucca), mentre gli Allievi di Stramaccioni e i Giovanissimi di Catini (qualificazione alla fase finale al primo colpo per lui) inizieranno la loro final eight l'11 giugno (domani il sorteggio per la composizione dei gironi).

E chissà se quel tricolore che oggi campeggia al centro della maglia degli Allievi, a fine stagione non possa essere di nuovo cucito vicino al simbolo della lupa capitolina.
STAMPA L'ARTICOLO
Digita il codice in alto e poi clicca su "Invia il commento"

tutte le notizie

Venerdì 25 Luglio 2014 - ore 19:00
Venerdì 25 Luglio 2014 - ore 18:50
Venerdì 25 Luglio 2014 - ore 17:20
Venerdì 25 Luglio 2014 - ore 16:00
Venerdì 25 Luglio 2014 - ore 12:00
Venerdì 25 Luglio 2014 - ore 11:21
Venerdì 25 Luglio 2014 - ore 10:50

SONDAGGIO

Chi preferite tra Iturbe e Cuadrado

ULTIMA PARTITA

24 Maggio 2014 - 01.00
0
1
Orlando City
Roma

CLASSIFICA

Serie A TIM
  • Juventus102
  • Roma85
  • Napoli78
  • Fiorentina65
  • Inter60
  • Parma58
  • Torino57
  • Milan57
  • Lazio56
  • Verona54
  • Atalanta50
  • Sampdoria45
  • Genoa44
  • Udinese44
  • Cagliari39
  • Chievo36
  • Sassuolo34
  • Catania32
  • Bologna29
  • Livorno25

VIDEO

Tutti i video