Supercoppa Primavera, Inter-Roma 2-1. Colidio regala il trionfo ai nerazzurri (FOTO e VIDEO)

0

SUPERCOPPA PRIMAVERA INTER ROMA – La Roma di Alberto De Rossi non riesce a difendere la Supercoppa Italiana, che viene portata a casa per la prima volta dalla Primavera dell’Inter allenata da Vecchi, vincendo il match di San Siro per 2-1 ai supplementari. A decidere il match, una doppietta dell’ex Boca Colidio, che al 117′ ha trovato la zampata vincente.

ROMANEWS.EU SEGUE LA GARA LIVE

LE FORMAZIONI UFFICIALI

INTER: Pissardo; Valietti, Bettella, Lombardoni, Sala; Danso, Brignoli (60′ Rover), Rada (88′ Belkheir); Emmers; Odgaard, Colidio.
A disp.: Dekic, Nolan, Schirò, Tintori, van den Eynden, Corrado, Gnoukouri, Gavioli, Zappa, Mutton, Merola, Rizzo, Stucchi.
All. Vecchi.

ROMA: Romagnoli; Bouah, Ciavattini, Cargnelutti (86′ Ciofi), Valeau; Sdaigui, Marcucci, Riccardi; Meadows, Celar, Antonucci.
A disp.: Greco, Zamarion, Diallo Ba, Kastrati, Semeraro, Truşescu, Petruccelli, Pezzella, Besuijen, D’Orazio, Petrungaro
All. A. De Rossi.

Arbitro: Volpi di Arezzo. Assistenti: Affatato e Rossi. IV uomo: Meraviglia.

Marcatori: 3′ Colidio (Inter), 6′ Marcucci (Roma)

Ammoniti: Danso (I), Cargnelutti (R)

LA CRONACA DEL MATCH

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE

119′ – ESPULSO MARCUCCI.

117′ – L’Inter torna in vantaggio. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, respinta difettosa di Romagnoli e Colidio mette in rete anticipando la difesa giallorossa.

114′ – Un bell’inserimento di Merola viene premiato da Odgaard, ma la conclusione del nazionale italiano viene neutralizzata in due tempi da Romagnoli. Sei minuti alla fine, risultato ancora in parità.

106′ – Padroni di casa subito pericolosi con il solito Odgaard: azione personale di Rover che brucia Ciavattini, serve il danese che stampa il tiro sulla traversa.

105′ – Inizia il secondo tempo supplementare.

PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE

105′ – Finisce il primo tempo supplementare.

99′ – Risponde l’Inter: cross di Rover servito dal solito Odgaard, bene Romagnoli in uscita bassa.

98′ – Ci prova dalla distanza Sdaigui, ma la sua conclusione è facile preda del portiere nerazzurro Pissardi.

97′ – Cartellino giallo per Marcucci.

90′ – Inizia il primo tempo supplementare.

SECONDO TEMPO

94′ – Finisce in parità anche il secondo tempo, si va ai supplementari.

90′ – I nerazzurri vicini al vantaggio allo scadere con Rover, che dopo un’azione in solitaria arriva davanti a Romagnoli che para d’istinto con il piede!

88′ – L’Inter sostituisce Rada con Belkheir.

86′  –  Secondo cambio per la Roma: dentro Ciofi fuori Cargnelutti.

85′ – Ammonito anche Cargnelutti per fallo su Odgaard.

82′ – Inter vicinissima al vantaggio: Odgaard serve Sala che si ritrova a tu-per-tu con Romagnoli, il quale è bravissimo a neutralizzare il tiro del nerazzurro.

80′ – Primo cambio per la Roma con Masangu che rileva Riccardi.

74′ – Sulla punizione conquistata da Meadows va Marcucci, che però spedisce il pallone alto.

73′ – Fallo da dietro di Danso su Meadows e arriva il cartellino giallo per il calciatore nerazzurro.

67′ – L’Inter risponde con il solito Odgaard. Il danese riceve palla da parte di Colidio e spara col sinistro verso la porta. Romagnoli blocca.

66′ – Meadows scende sula fascia destra e mette un bel cross al centro dell’area per Celar che prova la girata, ma la palla è alta.

60′ – Primo cambio dell’Inter. Al posto di Brignoli entra Rover.

55′ – Ammonito Ciavattini per fallo su Emmers.

53′ – L’Inter riparte in contropiede con Emmers e Odgaard, con il danese che serve bene Colidio all’interno dell’area che però sbaglia completamente il tiro.

45′ – Inizia il secondo tempo.

PRIMO TEMPO

45’+2 – Termina il primo tempo.

42′ – Grande chance per l’Inter di andare in vantaggio: discesa sulla sinistra di Danso che serve Odgaard al centro dell’area, il danese riesce a far passare il pallone per Colidio che prova a superare Romagnoli con un pallonetto, la Roma sbroglia il pericolo con un salvataggio sulla linea.

39′ – Ammonito Brignoli che trattiene e ferma Riccardi in piena ripartenza.

38′ – Si rende pericolosa la Roma con Celar che con una punizione da circa 25 metri, costringe Pissardo a distendersi e mettere il pallone in calcio d’angolo. Nulla di fatto però, sugli sviluppi del tiro dalla bandierina.

30′ – Scambio all’interno dell’area tra Odgaard e Danso, con il primo che arriva alla conclusione da posizione defilata, è attento Romagnoli sul primo palo.

20′ – Ottimo inserimento di Riccardi, servito bene da Antonucci. Il centrocampista giallorosso spara però addosso al corpo di Pissardo da posizione vantaggiosa.

15′ – Tiro debole di Riccardi al termine di una buona azione della Roma.

10′ – Antonucci va al calcio di sinistro sull’esterno dell’area di rigore. Palla al lato di Pissardo, occasione Roma.

9′ – Ci riprova l’Inter. I nerazzurri partono in ripartenza con Odgaard, che conclude male dalla distanza.

6′ – GOOOOOL ROMA! Reazione giallorossa e pareggio immediato grazie alla rete di Marcucci. Lob intelligente del giovane romanista da fuori area dopo una bella azione di Riccardi.

3′ – Gol Inter. Passa in vantaggio la squadra nerazzurra dopo appena 3 minuti grazie ad una rete di Colidio dopo una bella progressione di Emmers che entra palla al piede dalla sinistra.

0′ – Inizia il match allo stadio Meazza di San Siro.

PREPARTITA

Ore 14.32 – Inizia il match allo stadio Meazza di San Siro.

Ore 14.00 – Ecco la formazione ufficiale dell’Inter: Pissardo; Valietti, Bettella, Lombardoni, Sala; Danso, Brignoli, Rada; Emmers; Odgaard, Colidio.

Ore 13.58 – Giallorossi in campo per il riscaldamento.

Ore 13.50 – Ecco la formazione ufficiale della Roma: Romagnoli; Bouah, Ciavattini, Cargnelutti, Valeau; Sdaigui, Marcucci, Riccardi; Meadows, Celar, Antonucci.

Ore 13.48 – MonchiBaldissoni e il resto dei dirigenti della Roma sono allo stadio Meazza.

Ore 13.41 – Stefano Ciavattini, capitano della Roma, ha parlato nel corso del pre-partita ai microfoni di Sportitalia: “C’è emozione forte per tutti noi, questo stadio ha fatto la storia del calcio mondiale, dà sensazioni veramente forti. Ci sarà una partita importante, ci teniamo a portarla a casa. Loro sono una grandissima squadra, noi ci siamo imposti di fare quello che sappiamo fare, magari con un po’ di attenzione in più rispetto alle ultime gare, proveremo a vincerla così. Sicuramente loro sotto il profilo fisico sono più strutturati, noi possiamo approfittare della lucidità del gioco palla a terra o di una invenzione di gruppo, questo potrebbe decidere la partita. Non c’è una favorita, siamo sullo stesso livello, loro essendo primi in classifica sono favoriti, ma non ci aspettiamo di lasciar loro il trofeo senza giocarcela”.

Ore 13.40 – Manuel Lombardoni, capitano dell’Inter, ha parlato nel corso del pre-partita ai microfoni di Sportitalia: “Abbiamo giocato tante partite importanti contro la Roma, non arriviamo da favoriti, vedremo sul campo chi dimostrerà di essere migliore. A parità di forza faranno la differenza i particolari. Conosciamo le nostre qualità e quelle della Roma, faremo la nostra partita sapendo di aver di fronte una squadra forte. Aver l’opportunità di giocare qui è una fortuna, magari all’inizio saremo un po’ tesi, ma dovremo abituarci alla svelta”.

Ore 13.20 – Classica ricognizione sul campo per i due club.

Ore 13.15 – I giovani giallorossi sono da poco dentro la pancia dello stadio di San Siro per prepararsi al riscaldamento e al match.

ROMANEWS.EU SEGUE LA GARA LIVE

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here