ALLENAMENTO ROMA – Alle ore 17 (locali) la Roma è scesa in campo, presso il centro sportivo del Mit, per il primo allenamento a Boston. Una seduta incentrata sul lavoro atletico: due sessioni di ripetute per i giallorossi a distanze variabili (300, 250 e 200 metri). Ad assistere alla seduta c’erano circa 200 tifosi. Stekelenburg, arrivato sul terreno di gioco dopo circa un’ora, ha svolto soltanto lavoro differenziato con il preparatore Nanni.

LA CRONACA DELL’ALLENAMENTO

Ore 23 – Piccoli problemi ‘tecnici’ per Francesco Totti: il capitano, uscendo dagli spogliatoi non trova la strada per il terreno di gioco. In suo soccorso arriva Lobont che gli mostra la via che passa per il retro.

Ore 23.05 – La squadra inizia le operazioni di riscaldamento.

Ore 23.10 – L’unico assente alla seduta odierna è i Marteen Stekelenburg. Ad assistere all’allenamento ci sono circa 200 tifosi.

Ore 23.25 – Inizia il lavoro atletico: ripetute per i giallorossi. La prima tornata è da 300 metri. Marquinho, Dodò e Bojan fanno giri sul campo di gioco.

Ore 23.30 – Inizia la seconda serie, sempre sulla stessa distanza. Il primo gruppo è composto da Taddei, Lamela, Bradley, Rosi e Lucca.

Ore 23.35 – Terza serie sulla distanza di 250 metri. Nel secondo gruppo Romagnoli, Florenzi, Heinze, Burdisso, Nico Lopez e Verre

Ore 23.40 – Inizia la quarta serie da 200.

Ore 00.00 – Dopo aver effettuato stretching, i giallorossi iniziano una sessione di addominali.

Ore 00.05 – Giunge sul campo anche Stekelenburg. L’olandese inizia un lavoro differenziato con il preparatore Nanni.

Ore 00.15 – Ancora stretching per i giallorossi.

Ore 00.20 – Inizia la seconda tranche di ripetute.

Ore 00.45 – Termina la seduta.

(Fine)