Inter-Roma 1-1. El Shaarawy illude, Vecino risponde: brodino per entrambe (FOTO e VIDEO)

12

INTER-ROMA, LA CRONACA – Ventunesima giornata del campionato di Serie A: la Roma, sul palcoscenico dello stadio Meazza, affronta l’Inter e pareggia 1-1. Dopo il vantaggio giallorosso siglato da El Shaarawy (31′), decisiva la rete nei minuti finali del nerazzurro Vecino (86′). Prova a due facce degli uomini di mister Di Francesco che, in una serata fresca ma non freddissima, giocano un ottimo primo tempo, per poi lasciare l’iniziativa agli avversari nella seconda frazione di gioco. Con questo pareggio, i giallorossi si confermano momentaneamente al posto, dietro all’accoppiata formata da Lazio e proprio Inter, in attesa di recuperare  mercoledì la gara contro la Sampdoria.

SCARICA LA CARTELLA STAMPA DEL MATCH

ROMANEWS.EU SEGUE IL MATCH IN TEMPO REALE

Dallo stadio Giuseppe Meazza: Dario Moio
Cronaca testuale: Mattia Emili

LE FORMAZIONI UFFICIALI

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic; 7 Cancelo, 37 Skriniar, 25 Miranda, 21 Santon (76′ Dalbert); 5 Gagliardini (46′ Brozovic), 11 Vecino; 87 Candreva (70′ Eder), 20 Borja Valero, 44 Perisic; 9 Icardi.
A disp.: 27 Padelli, 46 Berni, 2 Lisandro Lopez, 55 Nagatomo, 13 Ranocchia, 33 D’Ambrosio, 10 Joao Mario, 17 Karamoh, 99 Pinamonti.
All.: Spalletti

INDISPONIBILI:
DIFFIDATI: 77 Brozovic 
SQUALIFICATI:

ROMA (4-3-3): 1 Alisson; 24 Florenzi, 44 Manolas, 20 Fazio, 11 Kolarov; 7 Pellegrini, 6 Strootman, 4 Nainggolan; 30 Gerson (70′ Peres), 9 Dzeko (84′ Schick), 92 El Shaarawy (75′ Jesus).
A disp.: 28 Skorupski, 18 Lobont, 22 Nura, 33 Emerson, 15 H.Moreno, 17 Ünder, 23 Defrel, 48 Antonucci.
All.: Di Francesco

INDISPONIBILI: 26 Karsdorp (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro), 3 Luca Pellegrini (frattura della rotula sinistra), 16 De Rossi (noie muscolari), 21 Gonalons (problema al gemello), 8 Perotti (edema muscolare)
DIFFIDATI:  20 Fazio, 4 Nainggolan, 16 De Rossi
SQUALIFICATI:

Arbitro: Massa (Imperia)
Assistenti: Meli e Costanzo
IV Uomo: Banti
Var: Damato
Avar: Vuoto

Ammoniti: 58′ Perisic (I), 68′ Cancelo (I)
Espulsi: –
Marcatori: 31′ El Shaarawy (R), 86′ Vecino (I)

Note: –
Calci d’angolo: 6-5
Recupero: 0-4

LA CRONACA DELLA PARTITA

SECONDO TEMPO

90’+4 – TERMINA IL MATCH CON IL RISULTATO DI 1-1. Al vantaggio di El Shaarawy risponde Vecino.

90′ – Segnalati 4 minuti di recupero.

86′ – GOL INTER. Vecino pareggia i conti: cross dalla sinistra di Brozovic perfetto, arriva Vecino al centro dell’area, completamente solo, e con un colpo di testa preciso batte Alisson. 1-1.

84′ – SOSTITUZIONE ROMA. Fuori Dzeko, in campo Schick.

80′ – Alisson salva miracolosamente la Roma! All’altezza del lato corto dell’area di rigore, sulla sinistra, rimessa laterale lunga dei nerazzurri: la sfera, che spiove al centro, rimpalla e finisce sui piedi di Icardi, destro dal limite: MIRACOLO!

78′ – Ancora nerazzurri vicini al pari. Cancelo irrompe sulla destra e scodella un pallone morbido in mezzo, arriva l’accorrente Eder: alto di testa!

76′ – SOSTITUZIONE INTER. Esce Santon, in campo Dalbert.

75′ – CAMBIO ROMA. Fuori El Shaarawy, dentro Jesus.

74′ – Inter ad un passo dal pareggio. Perisic mette al centro, dalla fascia sinistra, un ottimo cross, arriva Icardi sul secondo palo con il sinistro: palo clamoroso!

71′ – Si fa vedere l’Inter. Miranda lancia lungo in profondità, Eder si invola e all’ingresso dell’area di rigore tenta di piazzare il destro: blocca Alisson.

70′ – SOSTITUZIONE INTER. Esce Candreva, in campo Eder.

70′ – CAMBIO ROMA. Fuori dal campo Gerson, dentro Peres.

68′ – AMMONIZIONE INTER. Cancelo si getta a terra in area di rigore senza esser toccato: simulazione e cartellino giallo.

62′ – Inter vicina al gol. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la palla sbuca fuori dalla mischia e finisce al limite dell’area di rigore, arriva Candreva e scarica il destro di prima: Alisson c’è!

58′ – AMMONIZIONE INTER. Perisic stende Florenzi in maniera irregolare nei pressi dell’area di rigore giallorossa.

55′ – Inter pericolosa. Perisic scende sulla fascia sinistra e dal fondo mette in area un buon cross che, deviato, diventa insidiosissimo: Alisson smanaccia e toglie le castagne dal fuoco!

46′ – Al via il secondo tempo!

46′ – SOSTITUZIONE INTER. Fuori dal campo Gagliardini, dentro Brozovic.

PRIMO TEMPO

45′ – Termina il primo tempo: Roma in vantaggio 0-1 sull’Inter.

33′ – Ci prova l’Inter. Su un disimpegno giallorosso sbagliato, salta di testa Vecino all’altezza dei 20 metri e riesce ad imbeccare Icardi che, dall’interno dell’area, tenta il destro in caduta: fuori!

31′ – GOOOOOOOOL ROMA! El Shaarawy sblocca il risultato! Alisson rinvia lungo, il Faraone coglie di sorpresa la difesa nerazzurra, si invola da solo verso la porta e con un perfetto pallonetto supera Handanovic in uscita! 0-1!

30′ – Risponde la Roma! Gerson riceve un pallone al limite dell’area di rigore e lo appoggia per l’accorrente Pellegrini, che di destro cerca l’angolino: fuori!

29′ – Occasione per l’Inter. Sugli sviluppi di un cross dalla trequarti destra, la palla passa e finisce sui piedi di Perisic, sul secondo palo: il croato si aggiusta il pallone e prova il piazzato: Alisson para!

17′ – Ancora i nerazzurri. Cancelo, dalla destra, mette in area un buon cross, stacca Perisic: fuori di poco!

15′ – Inter pericolosa. Candreva riceve all’altezza dei 20 metri, si aggiusta la sfera e tenta il destro potente: fuori misura!

10′ – Atteggiamento tattico da notare per la Roma. In fase difensiva Nainggolan, a sinistra, ed El Shaarawy, a destra, rappresentano le due ali che si abbassano e vanno a comporre la linea dei cinque centrocampisti. In fase offensiva, invece, Nainggolan tende ad accentrarsi nella posizione di trequartista, con El Shaarawy che si avvicina a Dzeko, in modo da comporre un virtuale 4-3-1-2.

7′ – Roma in avanti. Nainggolan, defilato sulla fascia sinistra, cambia gioco per El Shaarawy, che controlla e all’ingresso dell’area prova il destro: alto!

1′ – Al via il match!

PRE PARTITA

Ore 20.40 – Vengono lette le formazioni: molti fischi dal settore ospiti per l’ex Spalletti. Eccoci, le squadre entrano sul terreno di gioco! Ci siamo!

Ore 20.35 – Chivu e Samuel vengono premiati, entrambi, curisamente doppi ex, entrano a far parte della Hall of fame dell’Inter.

Ore 20.30 – Le squadre rientrano negli spogliatoi: si avvicina il fischio d’inizio!

Ore 20.25 – Prosegue il riscaldamento delle due squadre. Gremito il settore ospiti.

Ore 20.15 – La Roma e l’Inter, a distanza di pochi secondi una dall’altra, scendono in campo per il riscaldamento.

Ore 20.10 – La Roma, attraverso il profilo Twitter, comunica che De Rossi non sarà nemmeno in panchina: assisterà al match dalla tribuna.

Ore 20.00 – I portieri delle due squadre entrano in campo per il riscaldamento: boato del settore ospiti all’ingresso di Alisson.

Ore 19.45 – Anche l’Inter rende noto l’undici di partenza: 1 Handanovic; 7 Cancelo, 37 Skriniar, 25 Miranda, 21 Santon; 5 Gagliardini, 11 Vecino; 87 Candreva, 20 Borja Valero, 44 Perisic; 9 Icardi.

Ore 19.45 – La Roma, attraverso il proprio profilo Twitter, annuncia la formazione ufficiale: 1 Alisson; 24 Florenzi, 44 Manolas, 20 Fazio, 11 Kolarov; 7 Pellegrini, 6 Strootman, 4 Nainggolan; 30 Gerson, 9 Dzeko, 92 El Shaarawy.

Ore 19.35 – La Roma arriva allo stadio Giuseppe Meazza. Si alzano cori dal settore ospiti.

Ore 19.25 – Il settore ospiti si va riempiendo. Intanto l’arbitro Massa effettua un sopralluogo sul terreno di gioco.

Ore 19.20 – Angelo Mangiante, giornalista di Sky Sport, rende noto l’undici iniziale della Roma: 1 Alisson; 24 Florenzi, 44 Manolas, 20 Fazio, 11 Kolarov; 30 Gerson, 6 Strootman, 7 Pellegrini; 4 Nainggolan 9 Dzeko, 92 El Shaarawy.

Ore 19.05 – La Roma parte dall’hotel, destinazione stadio.

Ore 18.30 – L’inviato di Romanews.eu intercetta qualche tifoso all’esterno dello stadio San Siro.

ROMANEWS.EU SEGUE IL MATCH IN TEMPO REALE 

LE STATISTICHE – Arbitro dell’incontro sarà il signor Davide Massa della sezione di Imperia. Undici gli incroci tra la Roma e il fischietto ligure, con il quale i giallorossi hanno raccolto 6 vittorie, 4 pareggi e una sconfitta. Per quanto riguarda il bilancio in trasferta, i capitolini possono ben sperare: su 4 gare disputate lontano dall’Olimpico, la Roma ha sempre trionfato, andando a rete 8 volte e subendo 2 gol. In generale, la Roma è la squadra contro cui l’Inter ha vinto più partite in Serie A (72): per i nerazzurri a completare 48 pareggi e 49 sconfitte. Anche perché la squadra lombarda è la più affrontata dagli uomini di Di Francesco sia nel massimo torneo nazionale sia a tutti i livelli: 169 gare ufficiali in A, 194 considerando tutte le competizioni. Sarà inoltre il match numero 100 in casa dell’Inter: 17 vittorie (15 in A) e 26 (25) pareggi, contro 56 (44) successi nerazzurri. Nelle ultime quattro sfide tra Inter e Roma in Serie A entrambe le squadre sono andate a segno e gli uomini di Spalletti non vincono da cinque partite di campionato (3 pareggi e 2 sconfitte): la striscia peggiore dallo scorso maggio, quando arrivarono a quota otto. Nota di colore: Inter (2) e Roma (4) sono le due squadre che in questo campionato hanno concesso meno gol su sviluppo di calcio piazzato.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

12 Commenti

  1. SONO STRACONVINTO CHE LA ROMA PERDERA´E MALE…NON ARRIVEREMO NEANCHE 5 A DISCAPITO DELLA SAMP…VEDO UN ANNO TERRIBILE COME AI TEMPI DI MAZZONE….QUASI RETROCESSI….NON STO SCHERZANDO….GRAZIE A DIO ABBIAMO FATTO I PUNTI PER RIMANERE IN ZONA UEFA O AVREI TREMATO…..DIRIGENZA ALLO SBANDO……..ALLENATORE ACERBO E IMPREPARATO…GIOCATORI…CHE SI SENTONO GIÁ DI ALTRE SQUADRE….PROGRAMMAZIONE ZERO….TOTTI CHE INVECE DI FARE IL DIRIGENTE ALLA RUMENIGGE LASCIA BATTUTE ALLA STAZIONE COME FOSSE ANCORA UN CALCIATORE DEL GRUPPO…RAGAZZI……………..FIDATEVI E´LÍNIZIO DELLA FINE ALTRO CHE STADIO………….CI PASCOLERANNO LE CAPRE NEL NUOVO OLIMPICO…SE LO METTESSE IN TESTA ER SOR PALLOTTA….

    • Te sei TROPPO della Roma me sa Albè…
      A Nostradamus pensa a tifà, invece de sparà sentenze sperando di poter dire:” Visto? Avevo ragione…Ce capisco troppo io”.
      Lavori con grandissimo successo nel mondo del calcio professionistico immagino. I Top Club del mondo si sfidano per avere le tue prestazioni ogni anno, ve?

  2. e bravo ADL questa estate invece di comprare giocatori nuovi, ha mantenuto tutta la rosa e con i soldi risparmiati si è comprato tutta la classe … classe bha! … dicevo, anzi scrivevo, tutta la classe arbitrale.

  3. Premesso che sono pro-Pallotta e che preferisco quest’ultimo ad improbabili personaggi italici, segnalo che, qualora Nainggolan dovesse realmente essere impiegato come esterno alto, l’ultima campagna acquisti deve proprio essere stata fatta a vanvera….A partire forse dall’allenatore. Forza Roma sempre e comunque, ancora di più nei momenti di difficoltà.

    • Non voglio esprimermi su nulla….. te dico solo che la tua ultima frase la amo!!!!!! E ti stimo per quella frase qualsiasi cosa avessi detto!!!! Forza Roma sempre e comunque

  4. Direttore Peres non lo voglio più vedere da domani….. poi sempre forza Roma ma un uomo di merda come lui non voglio più vederlo con la maglia della roma…… anche a 0 via….. pezzo di m……
    Forza roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here