12.3 C
Roma, IT
martedì 16 gennaio 2018

To-To è un film Scudetto

L'articolo integrale de La Gazzetta dello Sport: Nel vangelo pedatorio secondo Luca (Toni), in principio fu la suggestione. «Che bello sarebbe rivivere una festa comequella per il Mondiale al Circo Massimo», disse il nuovo arrivato nella mangiatoia giallorossa, in un gennaio dai toni agrodolci. Sorrise allora Maestro Francesco (Totti) e spiegò senza alcuna parabola...

E´ tornato super Francesco. Contro il Bari segna sempre

L'articolo integrale de Il Romanista: Giampiero Ventura è uno che di calcio ne ha visto tanto, e per questo la sa parecchio lunga. Per questo le sue parole ieri alla fine della gara che il Bari ha pareggiato a Livorno sono da attribuire alla sua saggezza oltre che al rispetto per il calciatore italiano più forte di sempre, cioè Francesco Totti...

Conti: ´L´Inter deve imparare a perdere´

L'articolo integrale de La Gazzetta dello Sport: «Bisogna saper perdere » , cantavano i Rokes nel 1967. In quell’anno Josè Mourinho aveva solo 4 anni e perciò va perdonato, non può ricordarla, ma a segnalargliela indirettamente ieri ci ha pensato Bruno Conti. «A fine partita ho sentito cose che non mi sono piaciute— ha detto il dirigente giallorosso...

Pizarro, professione regista l´uomo in più che esalta la Roma

L'articolo integrale de La Repubblica: Per andare dritti al problema, se uno così l´avesse avuto la Juve al posto di Melo forse avrebbe risolto la metà dei suoi problemi. Nella notte delle feste e delle cene giallorosse - De Rossi, Toni e Riise sorpresi in un ristorante della movida di Ponte Milvio hanno fatto paralizzare il traffico romano, mentre in un altro ristorante si sono seduti allo stesso tavolo Zeman e Ranieri...

Ventura: ´Totti non fare come all´andata´

L'articolo integrale de Il Tempo: «Totti, non fare come all’andata... » Dopo il pareggio di Livorno il tecnico del Bari Giampiero Ventura guarda già alla sfida con la Roma...

La prima grande magia di Ranieri

L'articolo integrale di Leggo: Diciamo un paio di cose banali: lo scudetto dipende ancora dall’Inter che, anche contro la Roma, ha dimostrato quanto sia pericolosa, capace di straordinari colpi di reni all’ultimo respiro. Ma dietro c’è una Roma che ha smesso di essere banale, piccola, facile all’autocommiserazione. C’è una squadra che dall’arrivo di Ranieri...

Stop ai festeggiamenti. La Roma già punta Bari

L'articolo integrale de La Gazzetta dello Sport: Cena fuori consentita sabato sera, ma senza esagerare. Ammessi tete-à-tete, gruppi di tre o quattro persone, non di più. Grandi tavolate considerate eccessive. Se proprio insistete, una capatina in discoteca. Ma la domenica in famiglia, a riposo. Ottimi cinema, teatro, musei, parco con i bimbi, tv in salotto...

Sembra Batistuta, è Luca Toni. Se c´è lui non si perde mai

L'articolo integrale de Il Romanista: Sette anni dopo il suo addio, è tornato a Roma Gabriel Omar Batistuta. Cioè, non proprio lui in persona, ma quello di più simile che il calcio italiano ha prodotto negli ultimi anni. Si chiama Luca Toni, è italiano e la sua maglia è la numero 30 e non la 18, ma per il resto le differenze sono davvero poche...

Roma, la squadra low-cost che spaventa l´Inter

L'articolo integrale de Il Corriere della Sera: il sogno non ha prezzo, costruire una squadra sì. La Roma che ha battuto l’Inter lo sa. I debiti di Italpetroli, la controllante, hanno costretto a un mercato «in rosso». È stato ceduto Aquilani al Liverpool, per 20 milioni di euro più bonus, anche per far fronte al monte stipendi...

Toni: ´E adesso prendiamoci il sogno´

L'articolo integrale de Il Romanista. Dio benedica l'Emilia. E già che c'è, pure la Romagna. L’amore non traccia una linea retta quando viaggia da Testaccio a New York, dall'Olimpico all'America, dalla Roma alla Roma. No. L'amore curva (Sud) e bacia prima Pavullo nel Frignano. Dove Luca Toni è nato...

Ranieri: ´Roma sei meravigliosa´

L'articolo integrale de Il Corriere dello Sport : L’imperatore Claudio guar­da la sua gente ed è orgoglioso della grande gioia che le ha regalato. La sua la tiene dentro, con pudore, sen­za cedimenti. L’imperatore Claudio adesso è a un punto dallo scudetto, per la prima volta ha battuto Mou­rinho e adesso vede quel traguardo che non aveva neppure osato imma­ginare quando prese una squadra smarrita il primo settembre scorso...

Roma capoccia ´Non finirà come nel 2008´

L'articolo integrale de La Gazzetta dello Sport. È il giorno in cui le tute blu marciano con chi indossa il doppiopetto. C'è la Roma dei fuoriclasse, ma c'è anche la Roma dei gregari. È la Roma di Julio Sergio, il portiere che Spalletti aveva buttato in soffitta. È la Roma del redivivo Cassetti e del soldato Taddei, del sindacalista Brighi e di una stellina come Menez, che si è sporcato le mani, per una volta, come un metalmeccanico...

Totti: ´Gruppo straordinario. Sul palo ho perso 10 chili´

L'articolo integrale de Il Romanista. I grandi campioni nello sport vincono anche senza giocare. Michael Jordan ti guardava in faccia e avevi perso. Alberto Tomba scendeva, era primo e poi faceva cadere tutti gli altri in preda alla paura. Che poi è l’altra faccia del coraggio, ovvero ciò che ha trasmesso Francesco Totti ai compagni e a tutto lo stadio ieri sera...

Totti: ´Un gruppo straordinario´

L'articolo integrale de Il Corriere dello Sport: L’ultimo brivido è stato al mi­nuto novantaquattro, lo stadio stava trattenendo il respiro, c’è un pallone in area di rigore della Roma, Milito sta arrivando a grandi falcate, non respira più nessuno, il sinistro è una sassata che il rumore si sente in tribuna, come in tribuna si sente il rumore del palo (pare lo stiano cambiando) che respin­ge l’ultimo assalto dell’Inter.

Quanto sei grande Roma, quanto sei a rischio Inter

L'articolo integrale de Il Giornale. Roma bella. Inter strana. Quanto sei grande Roma, stavolta che lo dicano pure. Quanto stai rischiando Inter: ora non si può negare. La partita scudetto si è guadagnata l'onore dell’etichetta. Divertente, spettacolare, gol che si rincorrono, il palo finale di Milito a tener tutti con fiato sospeso e, forse, a significare qualcosa...

E Burdisso litiga con il suo ex allenatore

L'articolo integrale de Il messaggero. L'ex interista Nicolas Burdisso è un uomo che non dimentica. Non dimentica, ad esempio, come è stato trattato proprio dall'Inter, anzi da Josè Mourinho e dal suo staff, prima di essere ceduto in prestito alla Roma nella scorsa estate...

Totti: ´Ho perso dieci chili sul palo di Milito al 95´…´

L'articolo integrale de Il Corriere della Sera. "Sono contento per questa vittoria ma sul palo clamoroso di Milito al 95’ ho perso dieci chili in una frazione di secondo". Il suo sospiro di sollievo è stato uguale e identico a quello vissuto da tutto il popolo della Roma, rinfrancato per quel segno (forse) inequivocabile del destino. Francesco Totti è rientrato giusto in tempo per accarezzare da vicino il Sogno...

Più forti di tutto, siamo a meno 1

L'articolo integrale de Il Romanista. Meno uno. La rimonta non è ancora completa, ma ormai manca veramente pochissimo. Inter e Roma (in attesa del Milan che gioca oggi) sono ormai separate da un soffio, un battito d'ali. Quella di ieri non è stata la partita della vita semplicemente perché, come ha detto Ranieri, saranno tutte partite della vita quelle che separano la squadra giallorossa dal 16 maggio, data in cui finirà il campionato...

Roma, sei più forte

L'articolo integrale de Il Messaggero. Luca Toni, sotto la Sud, festeggia avvitandosi l’orecchio destro e lancia la sfida ai campioni d'Italia, battuti all'Olimpico e ormai vicinissimi: i giallorossi, avanti negli scontri diretti, sono a meno uno. Niente. In quattro mesi e mezzo, recuperati 13 dei 14 punti alla superpotenza di Mourinho, la Roma si ritrova a giocare per il titolo: il successo sull'Inter, 2 a 1, riapre in modo inequivocabile la corsa scudetto a sette giornate dalla conclusione del torneo...

Ranieri: ´Il nostro pubblico è meraviglioso´

L'articolo integrale de Il Romanista. E' stato accolto da un applauso in sala stampa. Una dimostrazione d'affetto spontanea, ma che la dice lunga su quanto il tecnico giallorosso sia riuscito a conquistare tutto l'ambiente romanista. Se lo merita, Claudio Ranieri, perché se oggi la Roma si trova a un punto dall’Inter a giocarsi lo scudetto il merito è soprattutto il suo...