Spalletti rinnega la sfortuna e guarda al futuro, Pallotta pianifica gli impegni. Prossima settimana decisiva per lo stadio

0

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le più importanti news della giornata raccolte per voi in un unico articolo: buona lettura!

CONFERENZA STAMPA DI SPALLETTI – Alla vigilia del match contro il Sassuolo, l’allenatore della Roma, Luciano Spalletti, ha incontrato i giornalisti in conferenza stampa, rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Io non sono sfigato, ho raggiunto un livello alto. Ora la squadra ha 4 o 5 partite dove far vedere di essere quella che è stata, può vincerle tutte. E se le vinci hai un raggruppamento di gare dove si diranno molte cose. Dopo 4 o 5 partite gli scenari possono cambiare. E’ la volata che conta, speriamo di esserci attraverso queste 4 o 5 partite“.

VERSO ROMA-SASSUOLO – Nella seduta di rifinitura, lavoro prettamente tattico per i capitolini. Il tecnico toscano ha poi convocato 22 giocatori per la sfida con gli emiliani. Regolarmente a disposizione Emerson Palmieri.

CONFERENZA STAMPA DI FRANCESCO – In vista della posticipo domenicale con i giallorossi, l’allenatore del Sassuolo, Eusebio Di Francesco, ha parlato alla stampa: “I capitolini hanno una rosa di grande qualità, anche col possibile turnover. Giovedì dal mio punto di vista non meritavano di uscire“. Il tecnico abruzzese ha convocato 21 giocatori per domani.

PALLOTTA A ROMA – Oggi l’influenza ha parzialmente bloccato Pallotta limitandolo all’incontro con il presidente del Coni Malagò. Nei prossimi giorni il patron americano vedrà la squadra al Fulvio Bernardini e avrà un colloquio con Spalletti per discutere del contratto del tecnico toscano. Domani sera, invece, il numero uno capitolino sarà all’Olimpico per assistere alla partita tra i giallorossi e gli emiliani. Il 22 marzo infine si recherà presso l’Università LUISS Guido Carli per presentare il primo Bilancio d’Impatto dell’AS Roma.

STADIO DELLA ROMA – La prossima settimana sarà cruciale per lo stadio della Roma. Il Comune riceverà dai proponenti la documentazione necessaria e il rendering per stilare una nuova delibera che potrà quindi essere approvata entro il 30 marzo. Il sindaco Raggi intanto ha raccontato l’incontro di ieri con Pallotta: “Si è parlato delle migliorie al progetto, avveniristico e il primo di questo genere in Italia, che dovrà avere attenzione al rispetto dell’ambiente, alla qualità dei materiali e delle infrastrutture e agli alti standard energetici“.

LOTTA AL SECONDO POSTO – I risultati della Roma si incrociano con i destini di Juventus e Napoli. A tal proposito Allegri allerta: “Ancora non abbiamo messo al sicuro il primo posto e nemmeno il secondo. Non mi fido della Roma perché potenzialmente le può vincere tutte“. Sarri invece spera: “Le possibilità di arrivare secondi esistono, ma non so quante saranno“.

I CONVOCATI IN NAZIONALE – Si allunga l’elenco dei giallorossi convocati dalle rispettive nazionali. Dzeko prenderà parte all’amichevole tra Bosnia e Albania in programma il prossimo 28 marzo, mentre De Rossi è stato chiamato da Ventura per i futuri impegni dell’Italia. Quattro ragazzi della Roma Primavera infine sono stati convocati da Baronio nell’Italia Under 19: MarchizzaPellegriniFrattesi e  Tumminello.

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – Tema centrale sulle frequenze radiofoniche romane la formazione anti Sassuolo. Gianluca Piacentini a Tele Radio Stereo sostiene: “Farei un po’ di turnover perchè i ragazzi di Di Francesco corrono abbastanza. In mezzo al cambio opterei per qualche cambio, inserendo Paredes ad esempio. Farei giocare anche Perotti ed El Shaarawy. Fazio e Peres avrebbero bisogno di tirare il fiato“. Stefano Carina a Radio Radio: “Domani sera ci sarà un ampio turnover: giocheranno Juan Jesus, Palmieri, Perotti, El Shaarawy e forse anche Grenier. Dzeko riposerà“. Infine Salvatore D’Arminio a Centro Suono Sport: “Contro il Sassuolo ci sta che vada in campo una formazione con quattro cambi rispetto alla sfida con il Lione, magari facendo rifiatare anche Dzeko“.

Michela Santoboni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here