Roma, occhio c’è Orsato: con lui il successo manca da ottobre 2016

1

OCCHIO AL FISCHIETTO – Il signor Daniele Orsato dirige Sampdoria-Roma, match in programma mercoledi 24 gennaio allo Stadio Luigi Ferraris, valevole per il recupero della terza giornata di andata di Serie A. Il fischietto della sezione di Vicenza viene coadiuvato dagli assistenti Paganessi Ranghetti. Quarto uomo Pairetto, al VAR Mazzoleni e all’AVAR Tasso. Designazione poco felice per i giallorossi, che ritrovano Orsato dopo il brutto pareggio con il Sassuolo, con il VAR protagonista in occasione dei gol annullati per fuorigioco a Dzeko e Florenzi.

BILANCIO ROMA – Sono 25 gli incroci in Serie A tra la Roma e l’arbitro Orsato. Il bilancio con il fischietto veneto conta 10 vittorie, 10 pareggi e 5 sconfitte, l’ultima delle quali il 3-1 contro la Lazio dello scorso campionato. Negli ultimi 10 precedenti fuori casa invece, i giallorossi hanno invece collezionato 4 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte, di cui l’ultima quella del 17 dicembre 2016 allo Juventus Stadium per 1-0, quando Higuain decise la partita. Ultima vittoria con il fischietto lombardo fuori dalle mura amiche, è datato 15 ottobre 2016 quando la Roma di Luciano Spalletti espugnò il San Paolo di Napoli per 1-3.

BILANCIO SAMPDORIA – Quindici invece i precedenti in Serie A tra Orsato e la Sampdoria, che con lui ha ottenuto 6 vittorie (l’ultima  nel derby esterno contro il Genoa dello scorso 11 marzo, terminato 1-0), 6 pareggi e 3 sconfitte. L’ultimo successo in casa con il fischietto di Vicenza è datato 4 dicembre 2016, con un rotondo 2-0 al Torino.

Alessandro Tagliaboschi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here