Roma-Crotone. Torna Russo, il fischietto che fece infuriare i giallorossi a Brescia

0

OCCHIO AL FISCHIETTO – L’AIA (Associazione Italiana Arbitri) ha designato il direttore di gara del match di campionato RomaCrotone. Sarà il signor Russo di Nola a dirigere la quinta partita stagionale dei giallorossi in Serie A, in scena mercoledì 21 settembre alle 20.45 allo stadio Olimpico.

BILANCIO ROMA – Il fischietto campano vanta 124 presenze in campionato e con i capitolini ha un bilancio sostanzialmente positivo: 10 vittorie per la Roma, un pareggio e 3 sconfitte, nelle 14 gare arbitrate. Tuttavia tra Russo e i giallorossi c’è un episodio poco piacevole: nel turno infrasettimanale del 22 settembre 2010, il direttore di gara campano condannò la formazione romana alla disfatta contro il Brescia, decretando un rigore a favore dei lombardi per un fallo commesso ampiamente fuori area da Mexes su Eder. In periodi di errori arbitrali e di richieste di moviole in campo, tale è sicuramente un precedente tutt’altro che rassicurante.

BILANCIO CROTONE – I calabresi non hanno mai incrociato l’arbitro di Nola in Serie A. Nel campionato cadetto invece i pitagorici vantano un precedente positivo, quando nella stagione 2009/2010 sconfissero per 2-1 il Padova. Male invece l’esito dell’altro match arbitrato, ad agosto di quest’anno in Coppa Italia, con la formazione di Nicola eliminata dal Verona.

Paolo Sabatini

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here