Roma in casa della “rigorista” del campionato: vietati i falli in area

0

NUMERI E CURIOSITA’ UDINESE-ROMA –  Proprio come nella gara del girone di andata la sfida tra Roma e Udinese si gioca alle 15:00 di sabato, solo che a ospitare l’incontro sarà la Dacia Arena di Udine. All’Olimpico la squadra allora allenata da Gigi Del Neri si è arresa per 3-1 maturato grazie al gol di Dzeko dopo 12′ e alla doppietta di El Shaarawy, per gli ospiti in rete all’89′ Larsen.

NEL SEGNO DELLE VITTORIE CONSECUTIVE – Il 23 settembre Roma-Udinese 3-1 ha rappresentato la terza vittoria consecutiva in campionato per Di Francesco, così come la sfida ai friulani ora diretti da Oddo potrebbe essere il terzo successo consecutivo, dopo Verona e Benevento.

IL RISULTATO PIU’ RICORRENTE – I giallorossi nel campionato 2016-17 hanno battuto l’Udinese sia all’andata che al ritorno (4-0, 0-1). Ma il risultato più ricorrente quando si affrontano i friulani è 2-1. In tutte le competizioni, tra incontri giocati in casa e fuori, la Roma ha infatti battuto i bianconeri con questo punteggio in 11 occasioni, l’ultima volta il 17 maggio del 2015 (Nainggolan 45′- Torosidis 65′ – Perica 19).

SE LA ROMA E’ TABU’ –  L’Udinese è desiderosa di rilanciarsi in chiave Europa League dopo l’ultima sconfitta in campionato in casa del Torino (2-0), ma deve fare i conti i precedenti che non le sorridono. I giallorossi, infatti, hanno vinto tutte le ultime 9 sfide di Serie A contro i friulani, e non perdono da 10 incontri.

DACIA SENZA SUCCESSI DA QUASI DUE MESI – La compagine di Oddo non riesce a vincere in casa dal 23 dicembre: nel 2018 davanti al proprio pubblico ha raccolto soltanto 2 punti figli di due pareggi per 1-1 con Spal e Milan.

SFIDA A SUON DI GOL – Difficilmente Udinese-Roma è stata una partita caratterizzata dalla noia: nei 43 incontri di campionato disputati dalle due squadre in Friuli, solamente in tre circostanze la partita è terminata con il punteggio di 0-0. Se i giallorossi sono il 6° attacco della Serie A con 38 gol, i bianconeri non sono affatto avari sotto porta con 36 segnature che li attestano all’8° posto tra le squadre più prolifiche. Sedici le reti realizzate dalla Roma in 24 trasferte, una media di 1,5 gol a partita.

UDINESE E IL FEELING CON I RIGORI – Manolas e compagni dovranno prestare particolare attenzione agli attaccanti di casa visto che l’Udinese, dopo la Lazio (8), è la squadra che, alla pari del Sassuolo, ha trovato più calci di rigore in questo campionato: i friulani sono andati sul dischetto ben 7 volte, 6 i gol realizzati – proprio come i biancocelesti – nessun ha fatto meglio.

Giulia Spiniello

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here