PALERMO-ROMA –  Impegno in trasferta per la squadra di Spalletti che chiude la 28ª giornata del campionato di Serie A domenica 12 marzo alle 20.45 allo Stadio ”Renzo Barbera” contro il Palermo. La Roma ha vinto gli ultimi tre confronti con i rosanero, segnando sempre almeno 4 gol.

ROMA VITTIMA DESIGNATA – La Roma è la squadra a cui il Palermo ha segnato più reti nel massimo campionato, 67 in 55 confronti e se a quesro ci aggiungiamo che i rosanero hanno segnato esattamente un gol in tutte le ultime sei giornate di Serie A, Manolas e compagni dovranno tenere le antenne ben piazzate.

PALERMO ANEMICO CON LE PRIME 4 – Il Palermo ha raccolto un solo punto nelle 6 gare disputate in stagione contro le prime 4 squadre della classifica, un pareggio su 18 punti a disposizione. Mentre la Roma non pareggia da ben 16 turni di campionato (12 vittorie, 4 pareggi), dalla trasferta di Empoli finita 0-0 il 30 ottobre 2016.

ULTIMA MEZZ’ORA DI FUOCO – La Roma ha segnato più di tutti nell’ultima mezz’ora di gioco quest’anno, 27 reti, una in più di quante ne ha incassato il Palermo proprio negli ultimi 30 minuti, 26. Dopo il Pescara, la squadra siciliana è quella più trafitta nell’ultima parte di match. In fatto di gol all’attivo occhio al primo tempo, perchè i rosanero nelle ultime partite sono andati in rete 7 volte su 8  proprio nei primi 45 minuti.

SFIDA DEI PALI – Se i giallorossi sono quello che hanno preso più pali e traverse, 14, i rosanero possono difendere il loro prima di squadra che ne ha colpiti di meno in questo campionato, 3.

SALAH SI ACCENDE QUANDO VEDE ROSANERO – L’attaccante egiziano è andato in gol 3 volte negli ultimi 2 precedenti contro il Palermo con i colori della Roma. Non solo reti però, perché ha fornito anche un assist decisivoproprio nella sfida di andata all’Olimpico: quello per El Shaarawy autore del quarto sigillo (4-1).

Giulia Spiniello

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO