Inter-Roma, a San Siro è questione di cross e assist

0

INTER-ROMA NUMERI E CURIOSITA’Inter-Roma è il penultimo posticipo della 21esima giornata di Serie A. Il 21 gennaio alle 20:45 la domenica calcistica mette sul piatto la sfida tattica tra Luciano Spalletti ed Eusebio Di Francesco, 35 gol fatti e 15 subiti i nerazzurri, 30 fatti e 14 subiti i giallorossi, retrocessi a seconda difesa del torneo dopo il Napoli fermo a 13 marcature al passivo.

TERZO ATTACCO CASALINGO – La formazione di Spalletti ha il quinto attacco della Serie A che diventa il secondo per gol segnati in casa. I nerazzurri a San Siro hanno messo a segno 21 reti, una in meno di Juventus, Napoli e Sampdoria.

LE BIG DEI RISULTATI UTILI – L’Inter è la squadra che detiene in questa stagione la miglior sequenza di risultati utili: son 16 le gare di file in cui Icardi e compagni hanno raccolto punti. La Roma è terza in questa particolare classifica con 9 risultati utili consecutivi. Il Napoli è secondo a quota 14.

QUESTIONE DI ASSIST – Inter e Roma è anche la sfida tra la seconda e la quarta migliore squadra nel confezionare assist: i nerazzurri ne hanno realizzati 75 in 20 partite, di cui 20 vincenti. Solo il Napoli ha fatto meglio con 90 di cui 23 vincenti. La squadra di Di Francesco ne ha confezionati 70 in 19 gare, di cui 20 vincenti.

AI CROSS VINCE L’INTER – I cross utili fatti dai nerazzurri in campionato sono 182, più di tutte le altre di Serie A: 170 quelli sbagliati. I giallorossi sono terzi in questa graduatoria con 176 cross utili, 134 quelli sbagliati. A sorpresa il 2° posto è occupato dal Chievo Verona con 180 cross utili confezionati, come l’Inter, e 123 sbagliati.

PERICOLO ICARDI – Alisson e compagni dovranno prestare la massima attenzione al vice capocannoniere del campionato, Mauro Icardi: il bomber argentino dell’Inter è a quota 18 reti, a sole due lunghezze da Immobile che guida la classifica marcatori. Per trovare il goleador più profilico della Roma bisogna scendere in sesta posizione, con Dzeko fermo a 9 gol in Serie A.

INTER IMMUNE DAI ROSSI – L’Inter è l’unica squadra, dopo le prime 20 giornate di campionato, a non aver mai avuto cartellini rossi sventolati a sfavore. La Roma finora è a quota uno, De Rossi contro il Genoa a Marassi, così come Juventus, Fiorentina e Crotone.

Giulia Spiniello

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here