Sei gare senza gol subiti, la Roma contro il Bologna per difendere il primato

0

NUMERI E CURIOSITA’ ROMA-BOLOGNA – L’Undicesima giornata di Serie A prende il via sabato 28 ottobre con il big match delle 18 tra Milan e Juventus, a seguire alle 20.45, appuntamento con la sfida dell’Olimpico tra Roma e Bologna. Di Francesco dovrà fare a meno dell’appena recuperato Karsdorp e puntare sulla rosa utilizzata finora.

I PRECEDENTI – La Roma, con 21 punti in classifica e una gara da recuperare,  ha perso solo uno degli ultimi 17 confronti con il Bologna, 14 punti in classifica, in campionato, 9 vittorie e 7 pareggi, nessuno degli ultimi sette. Ha trovato il gol in tutte le ultime 27 sfide di campionato con gli emiliani, per un totale di 56 reti segnate nel parziale.

IN DIFESA DEL PRIMATO – La Roma, miglior difesa con solo 5 segnature al passivo, ha registrato 6 partite con la porta inviolata nelle prime 9 partite disputate in Serie A, si tratta di un primato finora in campionato: nello scorso torneo il sesto clean sheet arrivò a metà dicembre. Dietro se la cava bene anche la squadra di Donadoni che, con 11 gol presi, è la quinta difesa della Serie A.

DIFRA-DONADONI E’ TABU’ QUANDO C’E’ IL BOLOGNADi Francesco non ha mai vinto contro Donadoni da quando l’ex CT allena il Bologna: 2 sconfitte e un pari per l’allenatore abruzzese. I precedenti complessivi raccontanto invece di 6 scontri, tutti in campionato, in cui Eusebio ha ottenuto 3 vittorie, un pari e 2 sconfitte; in parità il bilancio delle reti realizzate e subite, 9 per parte.

DIFRA-BOLOGNA, LA VITTORIA MANCA DA 2 ANNI – Il tecnico giallorosso contro il Bologna vanta su 7 incroci, tutti in Serie A, 3 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte (6 gol fatti e 5 subiti). Il primo precedente risale a un Bologna-Lecce 0-2 del 2011, quando Eusebio sedeva sulla panchina dei salentini. L’ultimo incrocio risale a Sassuolo-Bologna 0-1 della passata stagione. Per trovare l’ultimo successo di Di Francesco sugli emiliani dobbiamo andare al 29 agosto del 2015 quando i neroverdi vinsero per 1-0 in casa del Bologna. Da allora un pari e 2 sconfitte in 3 match, subendo sempre gol (4 totali, 1 realizzato). In casa Di Francesco vanta una vittoria e 2 sconfitte in 3 gare con i felsinei: Sassuolo-Bologna 2-1 nel 2013.
DONADONI-ROMA, LA VITTORIA MANCA DA 5 ANNI – E’ negativo il bilancio di Donadoni contro la Roma: 16 gli incroci, tutti in Serie A, in cui il tecnico del Bologna è riuscito a vincere solo una volta, poi 4 pareggi e 11 sconfitte (11 reti messe a segno, 34 incassate). Il 1° precedente risale a un Roma 3-0 Livorno del 20 dicembre 2005. L’ultimo incrocio risale a Bologna-Roma 0-3 del 09 aprile 2017. L’unica vittoria di Donadoni contro i giallorossi risale ad un Parma-Roma 3-2 del 31 ottobre 12, quasi 5 anni esatti.  Il tecnico bergamasco, inoltre, non ha mai vinto in casa della Roma.
FLORENZI BESTIA NERA DEL BOLOGNA – Il Bologna è, alla pari del Genoa, la squadra a cui Florenzi ha segnato più gol in Serie A, 3 in 6 gare: la prima rete è arrivata nel 2012-13 con una sconfitta all’Olimpico, 2-3 per gli ospiti; la seconda nel match di ritorno della stessa stagione insieme a un pari, 3-3; la terza è del 2015 quando i giallorossi travolsero in casa il Bologna per 5-0.
I ROSSOBLU SI TINGONO DI GIALLO – I ragazzi di Donadoni sono i più indisciplinari della Serie A dopo 10 turni di campionato. Il Bologna è, infatti, la squadra che ha ricevuto il maggior numero di cartellini gialli, 25.
Giulia Spiniello

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here