Benevento-Roma. Strootman si perde i palloni, Gerson il “cattivo” a sorpresa

3

NUMERI E CURIOSITA’ – La Roma di Di Francesco sbanca lo stadio “Vigorito” di Benevento, conquistando i 3 punti ai danni della squadra di casa nel turno infrasettimanale. All’indomani della bella vittoria in tessa campana, è tempo di analisi. Si parte da Dzeko, non solo autore di una bella e determinante doppietta, ma anche il giocatore che ha avuto le maggiori occasioni da gol della partita: ben 11 con 8 tiri in porta tentati, nessuno ha fatto meglio di lui in Benevento-Roma.

STROOTMAN PERDE PALLONI – Ieri in campo con la fascia da capitano, l’olandese si è dato un bel da fare. Ma tra i tanti palloni toccati ci sta che qualcuno possa perderlo e Strootman ne ha persi più di tutti: è lui il calciatore con il più alto numero di palloni persi della partita, 8. A seguire i sanniti Puscas con 7, e Memushaj con 6.

GERSON IL “CATTIVO DEL MATCH” – Chi ha fatto più falli in Benevento-Roma? Il brasiliano Gerson. Non ve lo aspettavate vero? Subentrato al minuto 68′ al posto di Pellegrini, il giovane talento in attesa di conferme, ha commesso 3 falli in poco più di 20 minuti di gioco. A seguire ci sono Gonalons con 2, Cataldi, Chibsah, Di Chiara e Kolarov con 1.

Giulia Spiniello

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

3 Commenti

  1. Stendiamo un velo pietoso nei confronti del Benevento. Guardare i gol di Dzecko. Effettuati dal bosniaco da solo in mezzo a ben 3 difensori immobili. Verona , Benevento, Crotone saranno retrocessi prima di natale. A quando un ritorno alla serie A a 18 squadre?

    • pienamente d’accordo anche se a dire il vero il Benevento in quanto neopromossa sarebbe stata in A anche con un campionato a 18 squadre. senza offesa per Benevento Spal Crotone , davvero brave ad arrivare in A con mezzi economici molto ridotti e meritevoli in serie B ….ma proprio nn possono stare in queste condizioni. stop alle 20 squadre, anche in B ….basta a campionati da 80 squadre in lega pro e a 20 serie inferiori della lega calcio. eliminiamo il calcioscommesse in questo modo che nn puo essere controllato su 2000 partite settimanali su campi neanche di provincia , basta a squadre di serie A create con 15 prestiti o squadre che retrocedono appositamente per il paracadute salva fallimenti….campionato di B a 18 squadre con 6 squadre under 21 delle prime 6 classificate di A (o anche 4) , 6 squadre u21 in lega pro cosi che le promozioni siano solo per squadre piu importanti e basta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here