Attenti a quei due: contro Crotone e Roma comandano Dzeko e Izco

0

NUMERI E CURIOSITA’ ROMA-CROTONE – Di nuovo in campo la Serie A per il turno infrasettimanale in programma martedì 24 e mercoledì 25 ottobre. La Roma scende in campo domani all’Olimpico contro il Crotone per il primo dei due impegni casalinghi consecutivi (il secondo sabato con il Bologna, ore 15:00).

I PRECEDENTI – Nei due precedenti contro il Crotone in Serie A la Roma ha ottenuto due successi segnando sei gol e non subendone alcuno. Nel match di andata dello scorso campionato è finira 4-0 per la squadra allenata da Spalletti con le reti di El Shaarawy, Salah e doppietta di Dzeko. Nell’incontro di ritorno la Roma ha espugnato lo Scida di Crotone (0-2) con Nainggolan e Dzeko, con il bosniaco che sullo 0-0 ha sbagliato un calcio di rigore.

DZEKO BESTIA NERA DEL CROTONE – Proprio il bosniaco è un’autentica bestia nera per la squadra calabrese che ha subito da lui 3 gol nelle due sfide, andata e ritorno, della passata stagione. Attualmente Dzeko è 4° nella classifica marcatori della Serie A, con 7 reti.

CROTONE TRISTE IN TRASFERTA – Il Crotone ha raccolto un solo punto nelle prime quattro trasferte stagionali, in cui peraltro ha sempre subito gol: 12 in totale, incluse due cinquine da Atalanta e Sampdoria. E’ la squadra della Serie A che ha incassato più gol di tutti nelle gare esterne ed è l’unica che non ha ancora segnato un gol sia nel quarto d’ora di gioco iniziale che nel quarto d’ora finale di gioco.

ROMA VITTIMA PREFERITA DI IZCO –  Il 34enne centrocampista argentino è l’unico giocatore della rosa del Crotone ad aver fatto gol in Serie A alla Roma: per lui due reti ai giallorossi, che sono la sua vittima preferita insieme alla Lazio. La doppia marcatura è arrivata in un Catania-Roma 4-1 che regalò lo scudetto alla Juventus nella stagione 2013-14.

Giulia Spiniello

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here