News della giornata. Testa al Sassuolo e possibili rinforzi di gennaio. Alisson: È il miglior momento della mia carriera”

0

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un unico articolo: buona lettura!

MERCATO – Nei prossimi giorni Di Francesco e Monchi pianificheranno una strategia di mercato per migliorare la rosa, l’allenatore avrebbe bisogno di rinforzi per puntellare una squadra che nelle ultime settimane sta cominciando a faticare. L’idea per il centrocampo potrebbe arrivare dall’Inghilterra. C’è da registrare infatti un interessamento nei confronti di Marouane Fellaini del Manchester United di Mourinho. Sempre aperta, inoltre, la pista che porterebbe a Milan Badelj. Monchi ha avuto diversi contatti con l’entourage del croato con la chiara intenzione di bloccarlo subito portandolo così a Trigoria nel giugno 2018, quando gli scadrà il contratto. Sul centrocampista della Fiorentina è comunque forte l’interesse di Milan, Inter e Siviglia. In uscita si è tornato a parlare di Juve e Strootman, con i bianconeri intenzionati a pagare la clausola di 45 milioni per l’olandese. Edin Dzeko invece avrebbe attirato l’attezione del Monterrey, squadra militante nella Liga MX, la massima serie messicana.

ALISSON – Il portiere verdeoro sta conquistando la fiducia di tutti partita dopo partita. In una lunga intervista il numero 19 della Roma ha affrontato diversi temi tra cui la sua avventura nella capitale “Sono nel miglior momento della mia carriera, sono a Roma per vincere. Contro l’Atletico una delle mie migliori partite”. Riguardo la nazionale: “L’esordio è stato il momento più felice della mia vita calcistica, grazie a Dio è andato per il meglio”.

ALLENAMENTO – Dopo i due giorni di riposo concessi da Di Francesco, la Roma torna in campo in vista della sfida dello Stadio Olimpico contro il Sassuolo in programma sabato 30 alle ore 15. La squadra ha iniziato la seduta in palestra ed è scesa subito dopo sul campo C per il riscaldamento. Il focus centrale della seduta è stato incentrato sulla tattica, nel finale una partitella a campo ridotto. Per gli infortunati Rick Karsdorp e Luca Pellegrini continua il percorso riabilitativo mentre Gregoire Defrel proverà in questi giorni a recuperare per essere convocabile.

SENTI CHI PARLA… – Sulle radio romane si è continuato a parlare di Schick. Damascelli a Radio RadioSchick lo conosco bene, mi fa venire in mente Firmani, che segnava tanti gol ma non ti coinvolgeva mai. Il ceco è così, è elegante in campo, quasi perfetto, ma gli manca lo spirito da killer che aveva Batistuta. Di Francesco deve spiegarci dove lo vuole schierare, secondo me può giocare alla Dybala, quasi da trequartista. Bisogna amalgamare le pedine, lavoro che spetta al tecnico”. Fernando Orsi sulla stessa frequenza: “Nella Roma l’unico vero bomber è Dzeko. Gli altri non hanno mai segnato molto in carriera e questo spiega i tanti 1-0. Con squadre come Sassuolo è Atalanta è rischioso questo risultato, perché il gol lo puoi subire. Schick è giovane e non bisogna mettere il peso dell’attacco sulle sue spalle, sta a Di Francesco trovare altre soluzioni. Se l’obiettivo per dei giallorossi è arrivare tra le prime 4 il ruolino di marcia è quello giusto”. 

Gianmarco Ricci

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here