News della giornata. Trigoria è un’infermieria, Dzeko non perdona, intrigo Fofana

0

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un unico articolo: buona lettura!

INFERMIERIA TRIGORIA – La bella vittoria per 2-0 contro il Milan lascia alcuni strascichi in casa Roma. De Rossi, Strootman e Pellegrini sono alle prese con dei piccoli problemi che potrebbero costar loro il forfait con le rispettive nazionali. Il centrocampista di Ostia deve stare a riposo per 4/5 giorni: salterà sicuramente la sfida contro la Macedonia (verrà sostituito da Gagliardini), mentre potrebbe tornare per quella con l’Albania, in programma il 9 ottobre. Per l’olandese situazione diversa: il centrocampista verrà monitorato in questi giorni e mercoledì sarà sottoposto a nuovi esami strumentali per valutare il riassorbimento dell’ematoma rimediato nello scontro di gioco con Borini. Solo in seguito la Roma, di comune accordo con la nazionale Oranje, deciderà se farlo partire o meno. Infine Pellegrini: al termine dell’incontro contro il Milan il giovane ha accusato un indurimento del polpaccio destro, gli esami strumentali svolti in giornata hanno confermato il problema e hanno inoltre evidenziato un edema muscolare nel soleo destro. Domani il classe ’96 tornerà a Trigoria per iniziare il percorso riabilitativo, mentre mercoledì effettuerà nuovi controlli per stabilire la diagnosi definitiva.

BOMBER DZEKO – I cannonieri della Serie A continuano a sfidarsi a suon di gol. Detentore della corona è il giallorosso Edin Dzeko, che lo scorso anno si è posizionato sul gradino più alto del podio con ben 29 gol. Dopo sette gare di campionato a comandare la classifica è lo juventino Paulo Dybala con 10 reti, seguito da Immobile con 9. Sotto di loro proprio il bosniaco a quota 7, insieme a Dries Mertens. Fermo a 6 Icardi. Nonostante Dzeko abbia disputato una partita in meno rispetto agli altri (quella al Marassi, rinviata) e non sia un rigorista, secondo Agipronews il favorito per lo scettro di capocannoniere è il numero 10 della Juventus, quotato a 3,30. Segue Ciro Immobile a 4,25 e Dries Mertens a 5.

BELOTTI, POTEVA ANDARE PEGGIO – L’infortunio di Andrea Belotti è meno grave del previsto. L’attaccante, in seguito ad uno scontro di gioco contro Fares nel match fra Torino e Chievo, è rimasto a terra dolorante ed è stato costretto ad uscire in barella. Gli esami ai quali si è sottoposto oggi il classe ’93 hanno escluso lesioni ai legamenti del ginocchio. Ecco il bollettino medico pubblicato sul sito ufficiale della società granata:Dopo indagini strumentali e consulti specialistici (a Torino con il dottor Renato Misischi e poi successivamente a Roma con il professor Giuliano Cerulli), per Andrea Belotti si è posta la diagnosi di lesione primo/secondo grado del legamento collaterale e capsulare mediale del ginocchio destro. Trattamento conservativo, la prognosi è attualmente stimabile in 4 settimane.

CAPITOLO FOFANA – Monchi sarebbe interessato al centrocampista dell’Udinese, Seko Fofana. Sul classe ’95 ci sarebbe una manovra di disturbo della Juventus, ma nono solo: si registra un vivo interesse anche da parte del Milan e del Napoli.

Paolo Sparla

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here