News della giornata. Pallotta: “Per lo scudetto ci siamo anche noi”, Schick in gruppo. Totti, un calcio alla violenza sulle donne

0

NEWS DELLA GIORNATA – Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un unico articolo: buona lettura!

QUI TRIGORIA – Dopo la sconfitta con l’Atletico Madrid, la Roma torna subito a Trigoria per preparare la sfida di domenica contro il Genoa. Seduta divisa in due parti: una in palestra, un’altra sul campo con esercitazioni tattiche e partitella. Due belle notizie: si rivedono in gruppo Alessandro Florenzi e Patrik Schick.

PALLOTTA – Il presidente giallorosso ha concesso una lunga intervista al magazine americano Sports Illustrated, dove ha analizzato il tema stadio e l’andamento della Roma in questa stagione: “Credo che venerdì avremo l’approvazione e l’annuncio per lo stadio dalla Regione. Potrebbe essere un bel regalo di Natale. Un sacco di cose cambiano quando la gente sa che sicuramente avremo uno stadio. Penso che la squadra si stia trovando sempre più a suo agio con se stessa. C’è unione. Si è visto dopo la partita con la Lazio, sono andati tutti a cena fuori. Non c’erano fazioni, gruppetti, niente europei contro gli altri. Erano insieme. Per lo scudetto ci siamo anche noi”.

#SBLOCCAILCORAGGIO – Si è tenuta oggi a Ostia presso la ‘Totti Soccer School’ la partita tra magistrati, personaggi dello spettacolo e calciatori, per ricordare Sara Di Pietrantonio e tutte le vittime di femminicidio. A dare il calcio d’inizio proprio l’ex capitano giallorosso, alla presenza anche della madre della ragazza scomparsa e la sottosegretaria alle pari opportunità Maria Elena Boschi. Oltre a sottolineare l’importanza dell’iniziativa, il dirigente giallorosso ha avuto anche qualche parola sulla squadra: “La vedo bene, la qualificazione dipende da noi”.

STADIO DELLA ROMA – Si terrà domani l’ultima riunione della Conferenza dei Servizi sullo stadio della Roma. I pareri delle istituzioni coinvolte giunti alla Regione Lazio, a quanto si apprende, delineano uno ok all’impianto a Tor di Valle con prescrizioni.

SENTI CHI PARLA – Sulle principali frequenze radiofoniche romane si analizza la sconfitta di ieri. Secondo Max Leggeri, ai microfoni di Centro Suono Sport: “Sarebbe eretico lamentarsi di questa Roma, per quanto costruito finora, ma ieri sera è stata buttata al vento una grandissima occasione: l’Atletico a tratti sembrava il Lanerossi Vicenza!”. Massimo Caputi, intervenuto a Radio Radio, sottolinea la personalità della squadra di Di Francesco: “Ieri la Roma ha giocato con personalità, con una sua precisa identità, e l’ha fatto in casa dell’Atletico Madrid. Questo gli va riconosciuto. Le certezze della Roma nascono da quanto di buono ha saputo fare in soli 2 mesi”. 

Alessandro Tagliaboschi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here