La Roma prepara il ritorno a Pinzolo grazie all’assist di Ventura

2

ROMA RITIRO PINZOLO 2017/18 – La sensazione è di cauto ottimismo: la Roma progetta il ritorno a Pinzolo. Dopo il ritiro di questa estate e qualche divergenza di opinione tra la società e l’amministrazione comunale, l’esperienza della truppa giallorossa in Val Rendena sembrava essere giunta al capolinea. Ebbene, il cielo è tornato a schiarirsi: la volontà di andare avanti insieme pare esserci da entrambe le parti, con il club di Pallotta pronto ad accogliere le richieste di sindaco e giunta.

LE CONDIZIONI – La strada appare in discesa, grazie anche all’involontario aiuto di Ventura. Infatti, una delle condizioni necessarie affinché si possa continuare il matrimonio è la presenza di giocatori di un certo “peso” e, visto che l’Italia non andrà al Mondiale, gente come Florenzi, De Rossi ed El Shaarawy (a meno di clamorosi risvolti di mercato) potrà esserci. Ma non finisce qui: l’amministrazione comunale chiede la garanzia di due weekend, ossia minimo dieci giorni effettivi di ritiro. La Roma ha preso atto e l’aria che si percepisce è quella giusta: le parti, dopo essersi fatte gli auguri di un sereno Natale, hanno in programma di aggiornarsi ad inizio anno nuovo.

Mattia Emili

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

2 Commenti

  1. Ancora parlate delle “manie di Pallotta”??? Allora tutte le grandi squadre sono maniache, i loro presidenti ed allenatori sono maniaci?
    Fate il favore cambiate squadra e sport.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here