ROMA-LAZIO, L’AVVERSARIA – Semifinale di ritorno di Coppa Italia. Si sfidano, sul palcoscenico dello stadio Olimpico, Roma e Lazio. I biancocelesti, forti del 2-0 del match di andata giocato in casa, sono arrivati sin qui grazie alle vittorie nei turni precedenti della competizione rispettivamente con Genoa e Inter. La squadra di mister Inzaghi, anche in Serie A, sta vivendo un ottimo momento: nelle ultime 8 partite non ha mai perso, collezionando 6 successi e 2 pareggi. La sconfitta non arriva addirittura dal mese di gennaio, contro il Chievo.

L’ANEDDOTO – Per andare in finale serve scrivere una pagina del libro di storia. La Roma, infatti, nei precedenti in Coppa Italia contro la Lazio, mai è riuscita ad imporsi con il risultato di 3-0, utile alla squadra di mister Spalletti per chiudere il conto e spedire i biancocelesti di Inzaghi fuori dalla competizione. Il 2-0, che porterebbe invece la gara ai supplementari, è uscito in 3 occasioni: nel 1969 (assegnato a tavolino), nel 1970 e nel 1984. L’ultimo successo della Roma nella coppa nazionale è datato gennaio 2011, quando nel match unico degli ottavi di finale Borriello e Simplicio hanno siglato la vittoria (2-1), rendendo inutile il gol di Hernanes.

IL MISTER – Simone Inzaghi guida la Lazio dallo scorso aprile. Subentrato a Pioli, riesce sin da subito a conquistare la fiducia della società, che lo conferma. Nella stagione in corso, si rivela una delle sorprese: la sua squadra gioca bene e naviga stabilmente in zona Europa League, con un pensierino alla Champions. Si rivela un allenatore particolarmente duttile: durante l’annata sperimenta diversi moduli di gioco, dal 4-3-3 al 3-5-2, passando per il 3-4-3 e il 4-2-3-1. Contro la Roma, dovrebbe affidarsi al 3-5-2, con Anderson ad ispirare Immobile, destinato a guidare il reparto offensivo.

Probabile formazione (3-5-2): 1 Strakosha; 15 Bastos, 3 De Vrij, 13 Wallace; 8 Basta, 21 Milinkovic, 20 Biglia, 19 Lulic, 6 Lukaku; 10 Anderson, 17 Immobile
A disp.: 31 Adamonis, 55 Vargic, 2 Hoedt, 26 Radu, 11 Crecco, 4 Patric, 96 Murgia, 18 L. Alberto, 14 Keita, 9 Djordjevic, 97 Rossi, 71 Tounkara, 25 Lombardi
All.: Inzaghi

Ballottaggi: Bastos-Radu, Anderson-Keita
In dubbio: –
Indisponibili: 22 Marchetti (distorsione al ginocchio ed infezione gastrointestinale)

Diffidati: 2 Hoedt
Squalificati: 16 Parolo

Mattia Emili

  • Giov 2008

    Serve scrivere la storia…ohibò.