ROMA CLUB, Airc: seconda edizione del premio ´Forza Roma´

 
Il Centro Culturale Accademia Romanesca indice la seconda edizione del “Premio Forza Roma”, concorso di poesia romanesca a tema: “La Roma: il tifo, i colori, la gente…”. Il premio è aperto a tutti gli autori, romani e non, e si articola in una sola sezione: “poesia inedita in dialetto romanesco”.
Come nella prima edizione, l’AIRC 1971 collaborerà all’iniziativa, assegnando uno dei premi previsti. A seguire il bando del concorso.
Art. 1 – Ogni autore può partecipare con un massimo di tre poesie non eccedenti i 30 versi ciascuna.
Art. 2 – Per poesia inedita si fa esplicitamente riferimento a qualsiasi lavoro che non abbia ricevuto regolare pubblicazione editoriale. La visibilità su siti web o sulle riviste di settore, non implicita del riconoscimento dei diritti di autore, non viene considerata quale pubblicazione editoriale.
Art. 3 – I partecipanti devono inviare gli elaborati in cinque copie dattiloscritte, firmate con uno pseudonimo. All’interno del plico inviato dovrà essere posta una busta chiusa contenente i dati dell’autore con indirizzo e recapito telefonico. Le opere vanno indirizzate a: Accademia Romanesca – via Rabbello 26 – 00178 Roma. Data di scadenza del concorso: 21 maggio 2010. Farà fede il timbro postale. Non saranno accettate opere inviate via web.
Art. 4 – Gli elaborati non verranno restituiti e l’organizzazione si riserva la facoltà di poter pubblicare i lavori anche indicando nome, cognome e premio vinto per ogni partecipante.
Art. 5 – Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso e di accettarne quindi il regolamento, cedono il diritto di pubblicazione alla Accademia Romanesca per l’inserimento degli elaborati sui periodici e/o antologie e sui siti web ritenuti opportuni.
Art. 6 – La data della premiazione è fissata per il 05 giugno 2010 ed il luogo sarà comunicato con adeguato anticipo.
Art. 7 – I premi saranno costituiti da coppe e trofei ed una delle poesie finaliste, a discrezione della giuria, avrà la possibilità di essere musicata da un noto compositore romano.
Art. 8 – La partecipazione è subordinata al versamento da parte dei concorrenti, della somma di euro15 quali diritti di lettura e spese di segreteria. Il versamento (in contanti o con assegno non trasferibile intestato a Accademia Romanesca) deve essere allegato nella busta contenente gli elaborati.
 
(AssociazioneItalianaRomaClub.it)

Nessun commento presente

Commenta per primo questo articolo


Scrivi il tuo commento

La tua email non verrà pubblicata

*